II Edizione Premio Giornalistico "Pandora", un riconoscimento alla giornalista Dora Anna Rocca

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
SELLIA MARINA (CZ), 25 LUGLIO 2015 – “Ringrazio gli organizzatori del Premio Pandora per...

SELLIA MARINA (CZ), 25 LUGLIO 2015“Ringrazio gli organizzatori del Premio Pandora per il riconoscimento che mi hanno voluto tributare, segno di un lavoro ben fatto nel tempo, nel settore della Comunicazione e del Giornalismo”. Così la giornalista lametina Dora Anna Rocca ha commentato la notizia del riconoscimento che le verrà conferito il prossimo 2 Agosto in occasione della II Edizione del Premio Giornalistico “Pandora”, promosso dalla Testata giornalistica InfoOggi.

Dora Anna Rocca, docente di scienze negli Istituti superiori e giornalista dal 2003, con all’attivo diversi master tra i quali anche uno in comunicazione e giornalismo scientifico conseguito all’università di Ferrara, fa parte dei “Giornalisti d’Azione” ed è nel direttivo di una associazione nata in difesa della legge Delrio a favore della partecipazione delle donne in politica e a supporto delle amministratrici locali, la What Women Want. La giornalista, che attualmente collabora con il Quotidiano del Sud e con la rivista telematica culturale bolognese “Lucidamente.com”, e si occupa anche di divulgazione scientifica, della realtà giovanile e di innovazioni didattiche, è anche autrice di diversi ipertesti multimediali, cortometraggi (su temi legati alla salute ed ambientali) ideati per la Scuola e di alcuni libri. Tra questi “Chi è Giorgio? Conosci tuo figlio? I mille volti di Giorgio attraverso le risposte degli adolescenti” (Rubbettino 2009), nel quale l’autrice, sulla base di una indagine tra adolescenti, preoccupata dai dati del rapporto Istat 2009 che hanno rilevato un invecchiamento della popolazione, evidenzia come il fenomeno dell’invecchiamento possa aggravare la situazione di quei giovani che in età adolescenziale vivono già una condizione di grande disagio sociale. Un volume, questo, in cui attraverso l’ascolto dei ragazzi si trattano temi quali l'amicizia, la fede, il rapporto con i genitori, con i coetanei, fino ad arrivare ad una vera e propria analisi sociologica dei tempi attuali.

Così, proprio per l’intraprendenza, la ricerca e la sperimentazione, anche a scopo pedagogico/filosofico, InfoOggi ha voluto dare un riconoscimento alla giornalista che ha accolto con entusiasmo l’invito: “Ricordo quando proprio con il direttore di InfoOggi, Oriana Barberio, ci recammo a Roma - ha dichiarato Dora Anna Rocca – per un evento nel corso del quale ebbi l’occasione di consegnare alla nota scienziata Rita Levi Montalcini il mio libro, la "Pangea della cultura", edito da Rubbettino, con una dedica personale al premio Nobel, la cui biografia è citata nel volume stesso”.

“Come non ricordare inoltre - continua la giornalista lametina – dopo la pubblicazione del volume Indagine conoscitiva di interesse scolastico e sociologico, il lavoro sulle Terme Caronte di Lamezia Terme che ha riscontrato notevole apprezzamento da parte della famiglia Cataldi, da tempo memorabili gestori della struttura. O ancora come non citare la considerazione dell’allora presidente del Consiglio Giorgio Napolitano che con la sua prefazione ha impreziosito un altro mio volume dal titolo “Chi è Giorgio conosci tuo figlio”, un’indagine scrupolosa su più di mille adolescenti del territorio calabrese”.

L’impegno della Rocca nel settore educativo non è mai mancato nella Scuola come dimostrano i diversi progetti con ipertesti multimediali, prodotti con gli allievi. Ha detto la stessa : ”Ricordo tra i tanti lo studio fatto con alcune classi dell’ex Istituto per Geometri sull’erosione costiera, con l’approfondimento sul progetto di realizzazione di barriere soffolte a Nocera Terinese, scaturito nel video "Salviamo le coste dall’erosione", o ancora il tema trattato lo scorso anno sull’inquinamento ambientale che ha visto studenti dell’istituto tecnico settore tecnologico da me coordinati, attivi in una inchiesta sul territorio il cui operato abbiamo documentato nel video "Sos Ambiente" che, con lo studio realizzato, ha ottenuto il patrocinio del Ministero dall’Ambiente. Tanti e tanti altri lavori sono stati realizzati con le classi ma è la soddisfazione che proviene dall'impegno degli studenti e le competenze che gli stessi acquisiscono attraverso tali lavori il vero motore che mi induce, malgrado le difficoltà territoriali, a non demordere mai”.

Il libro pubblicato da poco "Cammino verso l’Infinito", conclude Dora Anna Rocca: "E' un racconto, la storia di un percorso di vita nell’ottica di una visione cattolica della stessa. Un omaggio ad una persona a me molto cara deceduta da poco”.

La II Edizione del Premio Giornalistico “Pandora”, che sarà condotta dai giornalisti Oriana Barberio e Ugo Floro, comprenderà anche un momento nel quale il Comune di Sellia Marina, nella persona del sindaco Francesco Mauro, conferirà all’unisono alcuni riconoscimenti a quanti hanno collaborato, dall’insediamento della Giunta, alla crescita dell’Amministrazione tutta.

All’evento si potrà prendere parte in forma spontanea e gratuita.

Sarà possibile seguire l'evento in diretta streaming sul sito www.infooggi.it.

Maggiori informazioni saranno comunicate nel corso della prossima Conferenza Stampa del 30 Luglio presso la Sala Consiliare del Comune di Sellia Marina.

Sponsor: Gioielleria Megna, Medialand, UVarveri, Comune di Sellia Marina, Fabio Zangari, MultyContact, Hotel Ristorante Mediterraneo

Katia Portovenero

InfoOggi.it Il diritto di sapere