Il Napoli stecca contro il Chievo Verona. Di Carlo strappa un punto prezioso

1600
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
NAPOLI , 25 NOVEMBRE- Il Napoli stecca in casa contro il Chievo Verona e perde terreno dalla Ju...

NAPOLI , 25 NOVEMBRE- Il Napoli stecca in casa contro il Chievo Verona e perde terreno dalla Juventus che con la vittoria di ieri porta a +8 il vantaggio sulla squadra di Carlo Ancelotti. Al San Paolo i partenopei non sono andati oltre lo 0-0, in una domenica in cui prima Sorrentino, poi la sfortuna, hanno impedito agli uomini di Ancelotti di conquistare i tre punti. Ancelotti aveva inizialmente lasciato in panchina Milik, Mario Rui, pensando a un Chievo arrendevole. Invece il campo ha mostrato un Chievo gagliardo, pronto a lottare su ogni pallone e a difendere con il coltello fra i denti un punto importantissimo. 

Ancelotti ha dato spazio dall'inizio a Younas, Mertens e Insigne, che però si sono scontrati contro la solida difesa clivense e le parate di Sorrentino. Nella ripresa i partenopei hanno provato a segnare con dei tiri dalla distanza, ma prima Sorrentino, poi il palo, hanno respinto l'assalto. I veronesi hanno risposto colpo su colpo inserendo Stepinski, ma andando vicini al gol con un gran sinistro di Obi neutralizzato da Karnezis. Nel finale il Napoli ha provato a sbloccarla con Koulibaly e Mertens, ma il muro del Chievo ha retto. Il match si é chiuso con un pari a reti bianche, tra i fischi del pubblico di casa che sperava di assistere a un altro spettacolo. La Juventus ora é in fuga, il Napoli arranca.

InfoOggi.it Il diritto di sapere