• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Italia - Albania,Matteo Rossi scrive lettera a Tavecchio:"Incasso sia destinato agli alluvionati"

Liguria

GENOVA, 27 NOVEMBRE 2014 - Dopo le proteste della tifoseria del Genoa circa la destinazione dei proventi derivanti dall’ amichevole di Italia - Albania giocata allo Stadio Ferraris di Genova, anche l’assessore allo sport della Regione Liguria Matteo Rossi richiede che una parte dei soldi sia destinata ai cittadini alluvionati.

"D’accordo sul destinare parte dei diritti tv all'impiantistica sportiva, ma i proventi della bigliettazione vengano destinati agli alluvionati e alla città” ha scritto Matteo Rossi, assessore allo sport della Regione Liguria, in una lettera inviata a Carlo Tavecchio, presidente Federazione Italiana Gioco Calcio. 

Amichevole Italia - Albania, Rossi chiede al presidente Tavecchio: "incasso partita destinato agli alluvionati"

Matteo Rossi ha richiesto che i proventi derivanti dagli incassi della partita amichevole tra Italia - Albania siano interamente indirizzati alla città di Genova. L’assessore allo Sport Liguria reputa sicuramente giusto destinare i proventi derivanti dai diritti tv agli impianti calcistici della città, ma la restante somma di denaro sarebbe giusto suddividerla in progetti ed iniziative che possano contribuire al miglioramento della città, recentemente colpita da una terribile alluvione, e coinvolgere l’intera collettività.[MORE]

Nella lettera indirizzata a Carlo Tavecchio, Matteo Rossi sottolinea la sua posizione: "L'ho già detto ma lo ribadisco, tutti erano convinti che l'incasso della partita e quindi il prezzo del biglietto che gli spettatori hanno pagato per accedere allo stadio, fosse destinato alla popolazione alluvionata. Ad oggi, purtroppo, non è così e questo rischia di vanificare e rendere strumentalizzabile il vostro gesto”.

Non solo Rossi conferma che anche la popolazione albanese si aspettava che l’intero ricavato derivante dalla partita fosse destinato ad una cittadina che ha sempre dimostrato la sua accoglienza ed ospitalità verso gli stranieri. Inoltre un folto gruppo di albanesi è giunto in città proprio per partecipare a questo evento come “segnale di vicinanza e riconoscenza” verso le tantissime famiglie genovesi che durante l’alluvione hanno perso tutto.

La speranza di Matteo Rossi è che il presidente Tavecchio legga la lettera e risponda quanto prima alle sue richieste rilanciando che i proventi derivanti dai diritti tv siano condivisi non solo con gli impianti da calcio, ma con tutti gli impianti sportivi gravemente danneggiati dalla recente alluvione.

(foto: pagineromaniste.com)

Emanuele Ambrosio