La famiglia di Daniele Mancuso, scomparso da Torino, chiede di divulgare solo notizie ufficiali

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
TORINO, 29 GENNAIO 2013 - La famiglia di Daniele Giovanni Mancuso, studente ventiseienne scompa...

TORINO, 29 GENNAIO 2013 - La famiglia di Daniele Giovanni Mancuso, studente ventiseienne scomparso da Torino il 22 Gennaio, ha chiesto, tramite un comunicato stampa, di divulgare solamente le notizie ufficiali al fine di non intralciare il lavoro degli investigatori che si occupano di indagare sul caso per ritrovare il giovane.

Per il momento non si esclude nessuna pista, ma è stato reso noto che qualcuno (non è chiaro se sia stato il ragazzo) si è collegato sulla pagina di Facebook del ragazzo dal Sud della Francia, perciò le ricerche potrebbero espandersi anche in territorio francese

I fratelli hanno fatto sapere che Daniele ha lasciato un messaggio a casa, con scritto: «Si fugge per non dover mai chiedere scusa». Si spera, dunque, che lo studente si sia allontanato volontariamente per cercare lavoro all'estero.

Per questo motivo, gli appelli sono stati tradotti in diverse lingue e stanno facendo il giro dei social network. Sono inoltre numerosi i volontari che hanno affisso volantini in quasi tutte le maggiori città italiane e negli aeroporti.

L'appello è quello di continuare a diffondere le fotografie di Daniele insieme alla descrizione fisica ed ai numeri telefonici da contattare in caso di avvistamento. E' importante che i cittadini evitino di diffondere notizie non ufficiali e che utilizzino i numeri segnalati solamente nel caso abbiano visto l'universitario oppure siano in possesso di informazioni utili alle indagini.

La famiglia fa sapere che per i messaggi di solidarietà si possono sfruttare i social network: i numeri di telefono devono rimanere raggiungibili per le istituzioni e per coloro che possono fornire indicazioni concrete.

Per aiutare la famiglia Mancuso: i cittadini di tutta Italia sono invitati a salvare e diffondere gli appelli in italiano e francese, reperibili dalla fotogallery dell'articolo: "Daniele Mancuso, studente scomparso da Torino: le ricerche potrebbero espandersi anche in Francia". E' opportuno divulgare immagini e informazioni ai propri contatti all'estero (soprattutto in Europa) e, se possibile, richiedere ai media italiani e stranieri di trasmettere gli appelli.

Per entrare nel gruppo di volontari che si dedicano al volantinaggio, per evitare di sovraccaricare i messaggi di posta dei familiari, si può inviare un messaggio tramite Facebook alla giornalista di Infooggi Alessia Malachiti, che provvederà ad invitare le persone interessate nel gruppo privato.

Per diffondere la notizia in francese, si può condividere l'articolo di Marsala.it tradotto da Rosanna Mineo e Claudio Vannucci.

Per la descrizione fisica ed i dettagli, si può visitare la scheda di Daniele sul sito di "Chi l'ha visto?".

In caso di avvistamento, contattare i numeri: 0923.718811, 329.2981272, 392.9209244, oppure 328.9516170

(Immagine da facebook.com)

Alessia Malachiti

InfoOggi.it Il diritto di sapere