La Roma saluta la Tim Cup. I viola umiliano Di Francesco

1243
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
FIRENZE , 29 GENNAIO- Al Franchi Fiorentina e Roma si affrontavano nel secondo quarto di finale...

FIRENZE , 29 GENNAIO- Al Franchi Fiorentina e Roma si affrontavano nel secondo quarto di finale di Tim Cup, in una partita che per tutti gli osservatori doveva essere equilibrata, invece le cose sono andate in maniera diversa, perché la squadra di Pioli ha battuto la Roma con un netto 7-1, un risultato che umilia i giallorossi e dimostra che la Fiorentina può dar fastidio a tutti. Protagonista del match Federico Chiesa, che ha segnato una doppietta spianando la strada ai viola. Poi reti di Muriel, Benassi e Simeone (2). Per la Roma l'unico marcatore entrato nel tabellino é stato Kolarov, autore del gol che aveva accorciato le distanze sul 3-0.

Per la Roma si tratta del 12esimo gol subito nelle ultime tre partite. La squadra di Di Francesco sembra essere allergica alla fase difensiva, ragion per cui i tifosi, che oggi hanno contestato in maniera dura la squadra, chiedono un rinforzo. Pessima giornata anche per Dzeko, espulso e umiliato dal pubblico viola, che lo ha sbeffeggiato all'uscita. Avanza la Fiorentina, avanza Pioli, che dunque ore attende la vincente di Atalanta-Juventus.

InfoOggi.it Il diritto di sapere