• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Meteo: in arrivo venerdì venti di scirocco. Ecco l'evoluzione

Lazio > Roma

Nelle prossime ore si avvertiranno i primi segnali di un cambiamento che entro la fine di venerdì riporterà nubi e piogge su alcune zone del nostro Paese accompagnate da un deciso rinforzo dei venti di Scirocco. Vediamo dunque come evolverà la situazione meteorologica nell'immediato futuro.

Giovedì sarà già una giornata decisamente meno limpida su molte aree della Val Padana e nelle vallate più interne del Centro per effetto di una maggior ingerenza delle nebbie. Nubi medio-alte cominceranno inoltre a sporcare i cieli della Sardegna, della Liguria, i litorali della Toscana, del Lazio per poi coprire parzialmente i cieli anche del versante Adriatico come le Marche e il nord dell'Abruzzo.

Sono tutti segnali che l'alta pressione inizia a perdere di energia sotto l'incalzare di un vortice atlantico in avvicinamento all'Italia dalla Penisola Iberica.

Venerdì infatti, ecco che l'area ciclonica in arrivo da ovest farà qualche passettino in avanti verso il Bel Paese attivando venti tesi da Scirocco. Un moderato ed ulteriore peggioramento delle condizioni meteo è atteso su alcune regioni dove sarà già necessario un ombrello a portata di mano.

Più nel dettaglio il tempo inizierà a fare i capricci sulla Sardegna e sui comparti tirrenici del Centro specie lungo coste toscane e Laziali. Su questi settori potranno cadere anche deboli piogge sparse nel corso della giornata.

Nonostante un'atmosfera nebbiosa sulla Val Padana e la presenza di nubi sparse sul resto d'Italia, l'alta pressione riuscirà ancora a mantenere condizioni di tempo tutto sommato asciutto, ma non per molto. Nel corso del weekend infatti, il vortice ciclonico avanzerà con maggior vigore verso l'Italia ed il quadro meteorologico sarà dunque destinato a peggiorare in forma più evidente ed in particolare sulle regioni del Centro-Sud. (iLMeteo)

In aggiornamento