Meteo: Crollo termico, minime vicine allo zero. Previsioni su Nord, Centro, Sud e Isole

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
Se pensavate di esservi finalmente liberati dagli indumenti pesanti, dovrete assolutamente rivedere ...

Se pensavate di esservi finalmente liberati dagli indumenti pesanti, dovrete assolutamente rivedere i vostri progetti, in quanto, un vortice di bassa pressione colmo d'aria fredda è pronto a provocare un imminente e clamoroso crollo termico su molte zone del nostro Paese. Vediamo nel dettaglio cosa accadrà dal punto di vista climatico e soprattutto dove farà più freddo.

Il vortice di bassa pressione in discesa dal nord Europa spingerà verso l'Italia venti freddi di Bora e Tramontana, i quali, uniti ad un inevitabile peggioramento delle condizioni atmosferiche, provocheranno un deciso e forte abbassamento delle temperature. Questo severo calo termico sarà ad appannaggio soprattutto delle regioni del Nord Est e di molte aree del medio e basso Adriatico, zone maggiormente esposte alle rigide correnti nord orientali. In questa ultima Domenica di Aprile infatti, assisteremo già ad un deciso crollo dei termometri con valori fino a 8-10°C in meno rispetto ai giorni scorsi. Farà un po' meno freddo sul Nord Ovest, sulla Sardegna, sull'area tirrenica e all'estremo Sud grazie ad una configurazione meteorologica più tranquilla.

Il freddo insisterà ancora per tutta la giornata di Lunedì 29 Aprile e si farà sentire ancora una volta sul Nord Est con valori diurni che faticheranno a superare i 10-12°C su molte tratti della pianura padana centro orientale. Ma il freddo colpirà anche il Centro Italia dove registreremo temperature massime prossime ai 14-15°C come a Firenze e intorno ai 16 gradi a Roma. Il clima subirà un ulteriore lieve raffreddamento anche sul resto del Paese seppur in forma più contenuta.

Attenzione invece a Martedì mattina, quando, un provvidenziale ritorno ai cieli sereni soprattutto sulle regioni settentrionali, favorirà un brusco crollo delle temperature minime, le quali, potrebbero addirittura avvicinarsi allo zero.
Notizia segnalata da (iLMeteo)

InfoOggi.it Il diritto di sapere