• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Migliora lo stato della connessione Internet in Italia

Liguria

Internet fa oramai parte della nostra quotidianità, ma quando il discorso si fa più ampio – al punto da coinvolgere l’intera Europa – ecco che il nostro orticello telematico non sembra poi così verde come nelle apparenze. Il nostro Paese, infatti, soffre innegabilmente di una certa arretratezza digitale nei confronti dei paesi più industrializzati del mondo, al punto che sempre più spesso vediamo fare capolino l’etichetta “digital divide”, indicante quella forbice che ancora ci impedisce di poter sfruttare connessioni potenti e veloci come nel resto del mondo. Eppure, nonostante le tante critiche, anche noi stiamo muovendo dei passi molto decisi in tal senso: lo stato della connessione Internet in Italia, infatti, sta migliorando a vista d’occhio.[MORE]

Connessione Internet in Italia: i miglioramenti

La connessione Internet in Italia viaggia ad una media di 8,4 mega al secondo: nonostante l’enorme distanza da paesi come la Norvegia e la Svezia (che navigano rispettivamente ad una velocità media di 20 e di 19 mega al secondo), anche l’Italia sta piano piano aumentando la velocità della propria connessione. Merito delle nuove infrastrutture, degli accordi fra provider e Governo, e di una serie di iniziative davvero intelligenti ed in linea con le politiche digitali europee: come ad esempio il Wi-Fi gratuito, frutto di un investimento di 2 milioni di euro, che ha portato la connessione anche presso i borghi e le isole dello Stivale, e che promette nel giro di pochi anni di coprire l’intero territorio italiano.

ADSL o fibra ottica? Vantaggi e differenze

Grazie alla fibra ottica, oggi è possibile potenziare di molto la nostra connessione Internet. I motivi? Innanzitutto la qualità dei materiali di fabbricazione dei cavi lungo i quali viaggia il segnale Internet: non essendo costruiti in rame come i cavi telefonici, oggi adibiti al passaggio del segnale ADSL, quelli in fibra consentono una velocità di trasmissione doppia e persino l’assenza di qualsiasi interferenza, il che garantisce una stabilità della connessione davvero ottimale. Al momento, poi, è possibile attivare questa connessione approfittando delle tante offerte per la fibra ottica, come ad esempio quelle fornite da Vodafone.

Internet e bambini: come educarli ad un uso corretto?

L’evento “Safer Internet Day” promosso dal Telefono Azzurro il 9 febbraio, ha sottolineato l’importanza di educare i bambini ad un uso corretto e coscienzioso della rete. In base al prontuario fornito dallo stesso Telefono Azzurro durante questa giornata di sensibilizzazione, uno dei modi migliori per aiutare i bimbi a conoscere (e a riconoscere) i pericoli della rete non è solo la geo-localizzazione ed il classico parental control, ma anche parlarne insieme a cuore aperto. Un bambino, se vuole, può infatti aggirare molte delle misure di sicurezza imposte dai genitori: questo però non accade, se ha imparato la pericolosità di certe azioni sul web.