“Quando la scuola si fa solidale” Presso il presidio del “Ciaccio”

1893
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
CATANZARO 19 DICEMBRE - A partire dall’anno scolastico 2018/2019, la scuola in ospedale dell’Azi...

CATANZARO 19 DICEMBRE - A partire dall’anno scolastico 2018/2019, la scuola in ospedale dell’Azienda Ospedaliera “Pugliese Ciaccio” è gestita dall’I.C. “Catanzaro Nord Est Manzoni”, con a capo il Dirigente Scolastico Dott.ssa Flora Alba Mottola. Ancora una volta, come sempre e senza esitazione, la Scuola in Ospedale in collaborazione con il Presidio Sanitario si è attivata per il tradizionale appuntamento con la solidarietà: “Il mercatino solidale per il Santo Natale”. Il Mercatino, grazie alla grande e generosa disponibilità del Direttore Medico di presidio del “Ciaccio” Francesco Talarico,  è stato allestito lunedì 17 dicembre 2018, per la prima volta, in due punti distinti della struttura: all’ingresso principale e nell’area anteriore del reparto di Onco-Ematologia Pediatrica, diretto dalla Dott.ssa Galati.

Tutti gli alunni dell’I.C. “Catanzaro  Nord  Est Manzoni” hanno preparato oggetti e decorazioni natalizie da “vendere” ai pazienti del nosocomio dietro una piccola donazione benefica. Tutto il ricavato è stato devoluto all’Associazione Sassolini, che da anni collabora con il reparto  dell’Unità operativa di Ematologia ed Oncologia Pediatrica, e sarà utilizzato a beneficio dei bambini ospedalizzati. Durante il corso della mattinata c’è stata  anche un’esibizione del coro scolastico: alcuni allievi sia di scuola primaria sia di scuola secondaria di primo grado, per ciascuno dei plessi dell’I.C., hanno rallegrato la mattinata intonando canti natalizi.

Gli alunni della scuola dell’infanzia di “Pontepiccolo”, nell’area antistante la scala semi circolare al piano terra, hanno messo in scena il presepe vivente. Sembrava di stare davvero immersi nell’atmosfera di Betlemme grazie alle scenografie e ai costumi ben curati di ogni scena. Grande è stata la commozione dei passanti, arricchita, infine,  dalla presenza di S.E. Mons. Vincenzo Bertolone Arcivescovo Metropolita, che ha salutato gli allievi e i pazienti con grande affetto.

La scuola in ospedale opera da diversi anni nei vari reparti della struttura ospedaliera “Pugliese – Ciaccio”, portando conforto e beneficio ai piccoli degenti e soprattutto aiutando i bambini e i ragazzi a vivere serenamente la condizione della malattia attraverso la creazione di un clima positivo ed accogliente che favorisca un senso di “normalizzazione” dell’esperienza del ricovero.

Fonte immagini (I.C. Cz nord est Manzoni)

K. D.B.

Visualizza la fotogallery

InfoOggi.it Il diritto di sapere