Salone Libro, Chiamparino ribadisce piena fiducia nell'operato di Parigi

43
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
TORINO, 8 GENNAIO 2017 - Il Presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, ha dichiarato di ...

TORINO, 8 GENNAIO 2017 - Il Presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, ha dichiarato di essere fiducioso dell'operato dell'assessore regionale alla Cultura, Antonella Parigi, raggiunta oggi da un'avviso di garanzia in merito alla vinceda del Salone del Libro.

"Ribadisco piena fiducia nell'operato dell'assessora Parigi - ha dichiarato Chiamparino - Sottolineo che sulla vicenda del Salone del Libro siamo sempre stati tutti guidati da un solo obiettivo, quello di rafforzare la manifestazione e quindi di fare l'interesse della città. Ricordo che mai come in questo caso l'avviso di garanzia vale come atto a tutela dei diritti delle persone indagate".

"Esprimo la mia fiducia nell'operato della magistratura, cui offrirò la massima collaborazione", ha scritto Parigi in una nota.

Antonella Parigi e l'ex sindaco di Torino, Piero Fassino, hanno ricevuto - oggi - un avviso di garanzia poichè risultano essere indagati dalla Procura della Repubblica di Torino per presunte irregolarità sull'organizzazione del Salone del Libro. Concorso in falso in bilancio e turbativa d'asta sono i due reati contestati su cui indaga il pm Gianfranco Colace.

L'indagine era stata avviata, nel 2015, con l'iscrizione nel registro degli indagati dell'allora presidente della Fondazione per il Libro Rolando Picchioni, accusato di peculato.

Daniele Basili

immagine da leultime20.it

InfoOggi.it Il diritto di sapere