Sa.Spo. Cagliari: a Nuoro ci sono i Regionali FISDIR di Atletica

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
CAGLIARI, 26 APRILE 2019 - La sveglia suonerà prima dell’alba: alle 5:30 di domenica 28 aprile 20...

CAGLIARI, 26 APRILE 2019 - La sveglia suonerà prima dell’alba: alle 5:30 di domenica 28 aprile 2019 gli impavidi atleti saspini si ritroveranno sulle quattro ruote e in gran fermento per la prima importante uscita stagionale. La meta sarà il campo gara di via Montale a Nuoro dove la FISDIR (Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo Relazionali) ha organizzato l’undicesima edizione del Campionato Regionale di Atletica Leggera.

Orfana del direttore tecnico Katia Pilia, assorbita da impegni presi prima che venisse definita la data della manifestazione, la delegazione cagliaritana sarà degnamente rappresentata dal tris affiatato di allenatori composto da Mariangela Sanna, Marco Melotti e Stefania Mereu, con in più l’apporto inestimabile del collaboratore Eugenio Pitzalis.

Comunque vada sarà un appuntamento gioioso e denso di opportunità che andranno oltre il mero gesto sportivo, ma se cronometri e misuratori daranno dei responsi lusinghieri, la soddisfazione sarà doppia perché autunno, inverno e primavera sono state stagioni che hanno visto i simpatici protagonisti impegnati costantemente su piste e pedane.

Maltempo e festività dell’ultimo periodo hanno consentito una preparazione a singhiozzo che però è stata supplita da strategie ad hoc. “Abbiamo fatto in modo che i ragazzi arrivassero comunque preparati all’importante appuntamento – sottolinea Katia Pilia - e per tanti di loro la partecipazione è obbligatoria se vogliono prendere parte ai campionati italiani di giugno a Padova e a Macerata, la settimana successiva”.

Nuoro rappresenta una location inedita per i ragazzi campidanesi: “Sono abituati a viaggiare e a cambiare tantissimo gli ambienti – continua Pilia – e mai hanno manifestato obiezioni per un campo nuovo. Per loro però è fondamentale avere dei punti di riferimento e si affidano a noi quando affiora qualsiasi tipo di perplessità; semmai ci preoccupano le componenti emozionali che potrebbero interferire sulla loro performance, seppur impegno e volontà li fa andare oltre tutti questi fattori”.

Sulle aspettative atletiche Pilia risponde così: “Una volta che entrano nel clima gare cercano di dare il massimo. E mi auguro possano cogliere successi importanti, sia per loro, sia per le famiglie che affrontano dei sacrifici non indifferenti. E pure per noi tecnici che ci impegniamo a fondo”.

Nessuna pressione per caldeggiare risultati propizi, ma se nessuno lo dice apertamente, si attendono performance convincenti da parte degli agonisti, visionati dai tecnici della nazionale, in proiezione Europei che si disputeranno a luglio in Finlandia.

L’ELENCO DEI PARTECIPANTI E RELATIVE GARE

AGONISTI

Chiara Statzu (400 mt – 800 mt)

Simone Nieddu (400 – 800)

Gaetano Manca (100 – 800)

Sara Spano (100 – 200)

PROMOZIONALI

Edoardo Pitzalis (50 mt – 150 mt – staffetta 3X150/100/50)

Alessio Putzu (80 – 150 – staffetta 3X150/100/50)

Claudio Bachis (50 – salto in lungo – staffetta 3X150/100/50 )

Giuseppe Pinna (50 – marcia – staffetta 4X50)

Andrea Girardi (50 – lungo – staffetta 4X50)

Gigi Pecorelli (50 – lungo – staffetta 4X50)

Francesco Cogoni (50 – marcia – staffetta 4X50)

Andrea Deidda (50 – lungo)

Benedetta Strazzera (50 – vortex)

Elisabetta Meloni (50 – marcia)

Giuliana Sanna (50 – vortex – staffetta 3X150)

Giulia Caddeo (80 – lungo – staffetta 3X150)

Valentina Adamu (150 – lungo – staffetta 3X150)

InfoOggi.it Il diritto di sapere