Stalking: marito violento arrestato due volte in pochi giorni ad Altamura

41
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
BARI, 3 AGOSTO – L’ennesimo episodio di stalking avvenuto ad Altamura (BA), dove i cara...

BARI, 3 AGOSTO – L’ennesimo episodio di stalking avvenuto ad Altamura (BA), dove i carabinieri della locale stazione, hanno tratto in arresto un uomo a seguito della richiesta di aiuto da parte della moglie che era stata picchiata.

Lo avevano già arrestato in flagranza di reato qualche giorno fa, ed era stato sottoposto agli arresti domiciliari presso l'abitazione di un familiare, in attesa di processo, ma ciò, non è risultato sufficiente per impedire all’uomo di ripetersi nel medesimo disegno criminoso.

Trattasi della sconvolgente vicenda di una donna di 36 anni altamurese, che si è vista costretta a ricorrere per la seconda volta in pochi giorni, all'intervento dei carabinieri in quanto il marito, indifferente della misura cautelare alla quale era stato sottoposto, si è condotto verso l'abitazione della coniuge: arrivato sul posto, ha iniziato a colpire violentemente la porta di ingresso, dicendo di voler entrare a tutti i costi sostenendo di dover prelevare degli effetti personali.

Il solerte ed immediato intervento del Nucleo Radiomobile dei carabinieri, ha scongiurato ulteriori conseguenze, in quanto la donna, nonostante l’impetuosa violenza del coniuge, prima di aprire la porta, ha atteso l'arrivo dei militari che hanno raccolto l'ennesima denuncia.

Per il 40enne pregiudicato si sono scattate le manette e aperte le porte del carcere in attesa di rispondere delle accuse di minacce ed evasione dagli arresti domiciliari, a cospetto del giudice per la convalida dell'arresto.

Luigi Palumbo

InfoOggi.it Il diritto di sapere