• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Terremoto, G. Meloni: "I soldi siano destinati agli sfollati, i veri profughi che abbiamo in casa"

Marche

ROMA, 1 NOVEMBRE - Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia, lancia un monito e lo fa scegliendo la sua pagina personale di Facebook: "A causa dell'ultimo terremoto si temono decine di migliaia di sfollati, famiglie che hanno perso tutto, imprese in ginocchio. Ora tutti gli italiani sono chiamati ad aiutare i loro fratelli in difficoltà".

Per la Meloni "è il tempo della serietà e della responsabilità" e, soprattutto, esorta ad una migliore razionalizzazione delle risorse: "Basta buttare risorse e uomini". Poi, la Meloni, senza lasciare dubbi ad interpretazioni, asserisce: "I soldi siano destinati prioritariamente agli sfollati, i veri profughi che abbiamo in casa". "Se Renzi chiede unità alle forze politiche - sottolinea la Meloni - la smetta con la politica dell'immigrazione incontrollata: il Governo faccia proposte serie per aiutare gli italiani in difficoltà e Fratelli d'Italia ci sarà".[MORE]

Intanto, nella tarda serata di ieri, al termine del Cdm straordinario di ieri sull'emergenza terremoto, il Premier Matteo Renzi ha assicurato che gli abitanti colpiti dal sisma nel centro Italia avranno a disposizione dei container che daranno loro un rifugio in attesa della costruzione delle casette di legno. Ha poi annunciato che il provvedimento sul sisma consta di "4 fasi", ovvero "quella dell'immediata emergenza, nella quale chiederemo a chi può di lasciare il territorio, sapendo che sarà un periodo molto limitato; una fase intermedia, quella del container, che sono meno piacevoli della casetta di legno; quella in cui tra 5-6 mesi, tra la primavera e l'estate le persone potranno tornare in casette di legno - e infine - la fase di ricostruzione".

Luigi Cacciatori

Immagine da giorgiameloni.it