Usa, scoperto tunnel della droga tra Messico e California
Estero Calabria Roma

Usa, scoperto tunnel della droga tra Messico e California

venerdì 22 aprile, 2016

CALIFORNIA, 22 APRILE 2016 - Il tunnel lungo 800 metri veniva usato dai narcos per nascondere tonnellate di droga. A scoprirlo le autorità americane al confine con la California. Sei gli arresti, due tonnellate di cocaina e sette di marijuana sequestrati. «Questo è il più grande sequestro di cocaina mai associato ad un tunnel», ha detto Laura Duffy, procuratrice del distretto sud della California. [MORE] 

Le autorità antidroga statunitensi hanno scoperto un maxi tunnel clandestino tra Messico e Stati Uniti, usato per trasportare grandi quantità di stupefacenti. Il tunnel, lungo quasi 800 metri, partiva dal vano ascensore di una casa a Tijuana, scendeva a 46 metri di profondità e si snodava attraverso il confine e sbucava in un lotto di terreno in California. Il tunnel era inoltre fornito di un impianto di illuminazione e di un sistema di ventilazione. Nel corso dell’operazione gli agenti federali hanno arrestato sei persone, confiscando una tonnellata di cocaina e sette di marijuana, per un valore di circa 22 milioni di dollari. «Questo è il più grande sequestro di cocaina mai associato ad un tunnel», ha detto Laura Duffy, procuratrice del distretto sud della California. E' il tredicesimo tunnel del genere individuato dal 2006 ad oggi.

 

 

(fonte immagine nydailynews.com)

Giuseppe Sanzi

Autore