Verso Juve-Inter: bianconeri senza A. Sandro, nei nerazzurri ancora out Naingollan

1056
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
TORINO, 5 DICEMBRE - Archiviate, seppur con risultati diversi, le difficili trasferte di Roma e Fire...

TORINO, 5 DICEMBRE - Archiviate, seppur con risultati diversi, le difficili trasferte di Roma e Firenze, Inter e Juve si preparano al big match che aprirà, venerdì alle 20:30, la quindicesima giornata di Serie A. A due giorni dalla sfida ci sono ancora dei dubbi che Luciano Spalletti e Massimiliano Allegri sono chiamati a fugare, con entrambi i tecnici che comunque dovranno fare a meno di alcuni titolari.

Nell’Inter, difficile il recupero di Naingollan. Il belga è fuori e ne avrà ancora per un po’: per sostituirlo si va verso la riconferma di Joao Mario, rilanciato da Spalletti nelle ultime partite. In avanti si dovrebbe rivedere Keita (in gol a Roma), con Lautaro che, a dispetto delle richieste dei tifosi, dovrebbe cominciare ancora una volta dalla panchina. In difesa possibile partenza da titolare per Vrsaljko, con D’ambrosio inizialmente fuori dai primi 11 nonostante l’ottima prova contro i giallorossi nell’ultimo turno.

Pochi dubbi invece in casa Juve, ma un’assenza pesante: Alex Sandro. Il brasiliano, uscito malconcio dalla gara di Champions League contro il Valencia, con tutta probabilità non riuscirà a recuperare per la sfida di venerdì. La difesa di Allegri dovrebbe allora rimodellarsi come a Firenze, con Cancelo spostato a sinistra e De Sciglio terzino destro. Per il resto pochi dubbi: tutti riconfermati, dai centrali Bonucci e Chiellini al trio di centrocampo Bentancur-Pjanic-Matuidi. In avanti Mandzukic, Dybala e Cristiano Ronaldo.

Claudio Canzone

Fonte foto: foxsports.it

InfoOggi.it Il diritto di sapere