Albania nuove scosse di terremoto 100 i feriti 400 le case danneggiate

1740
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
TIRANA, 22 SETTEMBRE – Circa 200 le repliche, che dal pomeriggio di ieri hanno&nbsp...

TIRANA, 22 SETTEMBRE – Circa 200 le repliche, che dal pomeriggio di ieri hanno fatto tremare il Paese delle acquile, seminando il panico sulla costa adriatica e nella capitale. L'epicentro a Durazzo, a 40 chilometri circa a ovest di Tirana, i movimenti tellurici sono stati avvertiti anche in Montenegro e a Corfù.

L'ultimo sisma di magnitudo 4,9 è stato percepito alle 00:07 ora locale a 10 chilometri di profondità con epicentro vicino alla città di Shijak, più nell'entroterra rispetto alla prima serie di terremoti. Secondo i resoconti dei media locali, da un primo bilancio provvisorio, sono un centinaio i feriti e oltre 400 le case danneggiate. A Tirana e Durazzo, le due città più vicine all'epicentro del sisma, sono stati allestiti alcuni centri di accoglienza. 

Il premier albanese Edi Rama, in visita diplomatica in Germania, ha interrotto la missione ed è rientrato a Tirana, ha cancellato anche il viaggio a New York, dove avrebbe dovuto partecipare all'Assemblea generale dell'Onu.

Rama ha dichiarato di aver ricevuto una telefonata dal premier italiano Giuseppe Conte che ha offerto il sostegno dell'Italia, dichiara il primo ministro albanese "mi ha offerto il sostegno dell'Italia per fare fronte alle conseguenze del sisma". Non sono mancate manifestazioni di solidarietà anche da parte del presidente francese Emmanuel Macron, dal cancelliere austriaco e altri leader di vari Paesi ai quali ha espresso la sua "gratitudine".

Luigi Palumbo

Fonte immagine: Drenica press

InfoOggi.it Il diritto di sapere