• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Assenteismo, con l'ambulanza a fare la spesa

Sicilia

AGRIGENTO, 11 LUGLIO - Maxioperazione della Guardia di finanza contro l'assenteismo nell'ospedale 'F.lli Parlapiano' a Ribera (Ag), dove medici, infermieri ed ausiliari avevano escogitato un metodo di timbratura “cumulativa” dei cartellini di presenza per "coprire" l'abituale allontanamento dei dipendenti, che tornavano a casa, si dedicavano ad altri impegni personali o familiari, peggio, non si recavano per niente sul posto di lavoro. Una dipendente sanitaria era solita fare spese durante l'orario di ufficio, un'altra, si recava abitualmente dal parrucchiere.[MORE]

Su richiesta della Procura di Sciacca, il gip ha emesso sette ordinanze con obbligo di firma alla polizia giudiziaria. Notificati inoltre 27 provvedimenti di conclusione delle indagini. I reati contestati sono la truffa ai danni di un ente pubblico e in alcuni casi il peculato, l'interruzione di pubblico servizio e false certificazioni. Tra i numerosi soggetti sottoposti ad attività investigativa, quattro rivestono il ruolo di consigliere comunale in vari comuni dell'Agrigentino.

L'indagine è scaturita da una informativa in materia di assenteismo di pubblici dipendenti svolta nella parte occidentale della provincia agrigentina. Dopo numerosi sopralluoghi, appostamenti e pedinamenti, svolti dalla Guardia di Finanza di Sciacca, è emerso il quadro di negligenza ospedaliero che ha fatto scattare i provvedimenti.

 

Maria Azzarello