• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Boom di aziende vitivinicole in Italia: l'importanza del "lancio promozionale"

Friuli Venezia Giulia

17 MARZO 2016 -  Estati sempre più calde, lunghe e generose, vendemmie che, arrivando tardi, regalano quantitativi di uve abbondanti: sono questi i fattori che stanno rendendo il mercato vitivinicolo italiano sempre più prospero. Con 48,9 milioni di ettolitri prodotti lo scorso anno si è realizzato lo storico sorpasso della Francia, ottenendo risultati eccellenti e un incremento costante delle esportazioni. Anche nel mercato del vino biologico, si sta verificando un boom di produttività, con la nascita di numerose aziende, spesso di piccole dimensioni, che producono un prodotto di eccellenza.  [MORE]

Aumenta, specularmente, la necessità di posizionarsi in maniera ottimale nel mercato, per farsi conoscere e dare la giusta immagine di sé, quella capace di aumentare la propria base di clienti. Ma quali sono i modi più adatti a un'azienda vitivinicola, di recente apertura, per incentivare e promuovere al massimo il proprio lancio promozionale? Esistono alcune raccomandazioni di base che puntano al marketing. Il lancio promozionale è, infatti, considerato dagli addetti ai lavori il momento più importante e delicato della vita di un'azienda. E' in quelle settimane che si gioca la famosa prima impressione, capace di rendere il proprio prodotto un successo o lasciarlo tra gli scaffali.

Innanzitutto, per proporsi ai potenziali clienti come cantina seria e professionale è necessario dotarsi di buoni biglietti da visita e buone descrizioni cartacee del proprio prodotto: come è stato fatto, con quali metodi di vinificazione, in quali contenitori è stato conservato, alcuni cenni sul processo di invecchiamento e così via. Il vero obiettivo è proporre al cliente un'informazione chiara e precisa di quello che è il vino che sta scegliendo. Anche l'occhio, però, vuole la sua parte; pertanto si consiglia un’attenta ricerca dell’azienda migliore a cui rivolgersi; per la stampa dei vostri pieghevoli, online ci sono siti specializzati che vi permettono di ottenere in poco tempo un risultato ottimale, sia dal punto di vista grafico che della scelta della carta. Personalizzazione, grafica accattivante e buoni contenuti: sono questi i tre segreti per riuscire a promuovere al meglio i propri vini.

Il mercato vitivinicolo è, in effetti, uno dei più agguerriti: trattandosi di uno dei perni del made in Italy, nonché di una fonte di introiti sicuri, viene visto da molti come una sorta di gallina dalle uova d'oro. E' per questo motivo che, in molte aree dove sono stati ottenuti i riconoscimenti di origine protetta o di origine controllata, sempre più persone del luogo si improvvisano viticoltori. Se alcuni rinunciano dopo poco tempo, consci della reale esperienza e conoscenza necessaria alla produzione di un buon prodotto, c'è chi, pur inesperto e principiante, riesce in poco tempo a costruire una realtà produttiva di tutto rispetto, magari producendo anche dei prodotti qualitativamente validi. Il reale problema a questo punto è farsi conoscere. Si può, infatti, produrre il vino migliore d'Italia, ma se non si è capaci di farlo sapere e farlo conoscere si è destinati a una rapida disfatta o, cosa che accade sempre più spesso, all'accontentarsi di una rendita minima, data dagli introiti provenienti dai clienti della immediata zona di produzione.

Un'efficace azione di vendita porta a porta, la creazione di un sito online valido, una presenza sui social che crei partecipazione e entusiasmo tra gli amanti del vino, sempre più numerosi e sempre più internazionali; sono le basi di partenza da cui ogni buon imprenditore dovrebbe partire. Sfruttare le potenzialità di un mercato globale potenzialmente infinito, inoltre, apre numerose porte, soprattutto grazie al vantaggio di un buon branding generale legato alle produzioni vinicole italiane. Riuscendo a costruire, passo dopo passo, la propria identità anche su internet, infatti, si aprirà l'opportunità delle vendite online: ulteriore, interessante occasione per ogni buon imprenditore.