In casa Panini anche Capitan America riparte da 1

305
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
Roma, 24 gennaio 2019 - L’operazione “Fresh start” voluta dalla Marvel negli USA e p...

Roma, 24 gennaio 2019 - L’operazione “Fresh start” voluta dalla Marvel negli USA e proposta dalla mirabolante Panini in Italia, vede coinvolto anche il super eroe con lo scudo stellato più caro ai fans della “casa delle idee”. É toccato, infatti, anche a Capitan American ripartire con un nuovo albo n. 1, firmato dal nuovo duo creativo Ta-Nehisi Coates e Leinil Francis Yu. 

Conosciuto il primo come uno tra i più abili scrittori delle avventure di Pantera Nera, nell’aprire questo nuovo ciclo di storie non tradisce affatto le attese, coinvolgendo Cap in un arco narrativo in cui il nostro eroe deve riabilitare la sua immagine pubblica e, ancor più, privata. 

Il risultato di questo nuovo inizio, affidato alle certezze grafiche offerte dal talentuoso Leinil Francis Yu, rende solenni le atmosfere legate alla storia di questo gigante marvelliano, non ricordato più solo per essere lo sfigato Steve Rogers desideroso di difendere il suo paese, ma caratterizzato da turbamenti ed incertezze che avrebbe oggi qualsiasi uomo maturo contemporaneo. 

Il Capitano esce caratterizzato in questo suo nuovo inizio editoriale da sensazioni di conflittualità intime e personali, avvicinando così questo mito dei comics alle domande a cui ogni umano impegnato nella sua missione desidererebbe avere risposte. Un Capitan America che continua ad attraversare il tempo e risulta, probabilmente anche per questo, maturo e pienamente rispondente a quei canoni narrativi che sin dall’inizio delle sue storie ne hanno caratterizzato il successo. 

Anche questo albo, intitolato comunque “Inverno in America”, proseguirà con la doppia numerazione che caratterizza anche quella degli altri super-eroi rilanciati con l’operazione “Fresh start”, mantenendo – e questo è oltre che una novità, un fattore importante – in ogni uscita solo le avventure dell’eroe protagonista della serie.

Maurizio Lozzi


InfoOggi.it Il diritto di sapere