Codacons: a Catanzaro emergenza igienico sanitaria

1150
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
Dai tombini fuoriescono i liquami delle fogne a Catanzaro grave emergenza igienico sanitaria CATAN...

Dai tombini fuoriescono i liquami delle fogne a Catanzaro grave emergenza igienico sanitaria
CATANZARO 9 GENNAIO - Passano gli anni ma certe cose non cambiano. A Catanzaro, come arriva la pioggia, le fogne fuoriescono dai tombini e oltre ad inondare le strade di odori nauseabondi - sostiene Francesco Di Lieto del Codacons - rendono impossibile il transito per i pedoni.
Anche oggi sono bastati pochi minuti di pioggia perché dai tombini venisse fuori di tutto.

Paradossale quanto segnalatoci in località Sant’Antonio - continua Di Lieto - per il fiume di porcherie fuoriuscito dal “solito” tombino che si è riversato sulla sede stradale dove, immediatamente, è comparsa una enorme pozzanghera puzzolente pronta a “benedire” i passanti al transito delle vetture.

Il Codacons ha chiesto l’intervento dell’Azienda Sanitaria per verificare le condizioni igieniche ed eventuali rischi per la salute pubblica nonché per imporre all’Amministrazione comunale di porre rimedio ad una situazione indecorosa che si trascina da anni.

In questo modo - prosegue la nota del Codacons - vengono calpestati i più elementari diritti del Cittadini.

In attesa delle spiegazioni fa parte del Sindaco Abramo, dinnanzi al ciclico ripetersi degli scarichi fognari che inondano le strade e costituiscono ostacolo all’accesso ai portoni d’ingresso delle abitazioni e dei locali commerciali, riteniamo doveroso che la Magistratura voglia intervenire per accertare le cause e tutte le responsabilità di una situazione francamente indegna per un paese che ama definirsi civile.


InfoOggi.it Il diritto di sapere