Gaza: miliziano Hamas ucciso in territorio israeliano. Ufficiale e soldati feriti

1284
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
GAZA, 1° AGOSTO - Torna la violenza al confine di Gaza. Un miliziano di Hamas ha superato i re...

GAZA, 1° AGOSTO - Torna la violenza al confine di Gaza. Un miliziano di Hamas ha superato i reticolati e ha aperto il fuoco su un ufficiale e due soldati, ferendoli. Lo ha riferito il portavoce militare secondo cui l'assalitore è stato poi ucciso da altri soldati accorsi per impedirgli di raggiungere un vicino villaggio, dove la popolazione aveva intanto raggiunto i rifugi. Un carro armato ha aperto il fuoco su una vicina torretta di avvistamento di Hamas.

Il miliziano palestinese, ha aggiunto la radio militare, aveva con sé un fucile kalashnikov e alcune bombe a mano. Si presume che volesse compiere un attentato in un vicino villaggio israeliano. Il portavoce militare Ronen Manelis ha peraltro affermato che a quanto pare questo attacco è stato comunque "una iniziativa personale" del miliziano, all'insaputa di Hamas. Lungo il confine è tornata la calma.  

InfoOggi.it Il diritto di sapere