Giro d'Italia 2013, Giovanni Visconti vince la 17^ tappa [VIDEO]

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
VICENZA, 22 MAGGIO 2013 - Se qualcuno, dopo la scalata del Galibier, aveva qualche dubbio sulle capa...

VICENZA, 22 MAGGIO 2013 - Se qualcuno, dopo la scalata del Galibier, aveva qualche dubbio sulle capacità di Giovanni Visconti, dopo la tappa di oggi si è dovuto ricredere. L’italiano della Movistar dimostra di essere tornato più forte e deciso di prima. Mette le cose in chiaro sull’unico GPM di giornata e giunge da solo sul traguardo di Vicenza. Secondo Navardauskas, poi Mezgec e il vicentino Pippo Pozzato. Nibali ancora maglia rosa.

Si parlava di tappa per velocisti, e in effetti quella di oggi poteva esserlo. A scombinare i piani dei corridori più veloci è stato di certo il GPM di Crosara, unico di giornata. Cavendish c’ha provato fino alla fine ma poi si è dovuto arrendere. Il britannico sa già di poter chiudere in bellezza sul traguardo di Brescia, domenica prossima.

La fuga di oggi parte addirittura dal km 0, sono quattro i temerari che ci provano: Rubiano Chavez (Androni), Belkov (Katusha), Dockx (Lotto Belisol) e Durbridge (Orica Greenedge). I battistrada resistono, seppur con poco distacco, fino all’inizio della salita di Crosara. Dagli scatti dei singoli si capisce subito che non c’è nessun accordo tra i corridori.

Si stacca per primo Danilo Di Luca, il quale però non sapeva di dover fare i conti con un ritrovato Giovanni Visconti. Dopo la vittoria del Galibier, il trentenne della Movistar sembra aver superato del tutto i problemi psicologici che si portava dietro da qualche anno. E, per chi ancora non ne era convito, la certezza è arrivata oggi. Prima di iniziare la discesa successiva al GPM, Visconti lascia tutti sul posto e s’invola solitario verso il circuito di Vicenza.

Braccia al cielo per il siciliano, il quale arriva in trionfo sul rettilineo finale, con la certezza che da adesso in poi potrebbe togliersi diverse soddisfazioni. La volata per il secondo posto la conquista Navardauskas (che esulta dopo aver superato il traguardo convinto di aver vinto la tappa), terza posizione per Mezgec, solo quarto il vicentino Pozzato.

Nella classifica generale non cambia nulla, Nibali continua a difendere con le unghie e con i denti la sua maglia rosa. Ma da domani si fa sul serio. Tre tappe che potrebbero sconvolgere la classifica generale, con lo "squalo dello stretto" che avrà tanto da lottare se non vuole perdere la prima posizione. Domani la cronoscalata di 20,6 km da Mori a Polsa, per poi passare dalle due tappe più dure di questo Giro (meteo permettendo) prima di chiudere domenica in scioltezza, a Brescia, con l’ultima tappa.

Giovanni Cristiano

17^ tappa - Ordine d'arrivo

POS.
                         NOME
NAZ.
TEAM
TEMPO
DIST.
ABB.
1
VISCONTI Giovanni
ITA
MOV
5:15:34
0:00
20"
2
NAVARDAUSKAS Ramunas
LTU
GRS
5:15:53
0:19
12"
3
MEZGEC Luka
SLO
ARG
5:15:53
0:19
8"
4
POZZATO Filippo
ITA
LAM
5:15:53
0:19

5
HONDO Danilo
GER
RLT
5:15:53
0:19

6
PUCCIO Salvatore
ITA
SKY
5:15:53
0:19

7
MODOLO Sacha
ITA
BAR
5:15:53
0:19

8
FELLINE Fabio
ITA
AND
5:15:53
0:19

9
VENTOSO ALBERDI Francisco J.
ESP
MOV
5:15:53
0:19

10
EVANS Cadel
AUS
BMC
5:15:53
0:19

 

Classifica generale dopo la 17^ tappa

POS.
                       NOME
NAZ.
TEAM
 TEMPO
DIST.
1
NIBALI Vincenzo
ITA
AST
73:11:29
0:00
2
EVANS Cadel
AUS
BMC
73:12:55
1:26
3
URAN URAN Rigoberto
COL
SKY
73:14:15
2:46
4
SCARPONI Michele
ITA
LAM
73:15:22
3:53
5
NIEMIEC Przemyslaw
POL
LAM
73:15:42
4:13
6
SANTAMBROGIO Mauro
ITA
VIN
73:16:26
4:57
7
BETANCUR GOMEZ Carlos A.
COL
ALM
73:16:44
5:15
8
MAJKA Rafal
POL
TST
73:16:49
5:20
9
INTXAUSTI ELORRIAGA Benat
ESP
MOV
73:17:16
5:47
10
GESINK Robert
NED
BLA
73:18:53
7:24

 

VIDEO: "Giro d'Italia 2013 stage 17 highlights / Highlights tappa 17 Giro d'Italia 2013"

 

VIDEO ESCLUSIVO INFOOGGI.IT: "Giro d'Italia 2013, 17^ tappa: la vittoria di Giovanni Visconti a Vicenza"

InfoOggi.it Il diritto di sapere