• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Giro d'Italia 2013, Ramunas Navardauskas vince l'11^ tappa [VIDEO]

Friuli Venezia Giulia

ERTO E CASSO (PN), 15 MAGGIO 2013 - Dopo una fuga a tre fino ai -5 km dal traguardo del Vajont, Ramūnas Navardauskas della Garmin stacca gli inseguitori e va a vincere in solitaria l'11^ tappa del Giro d'Italia 2013, anticipando Oss, Pirazzi e Puccio. Vincenzo Nibali rimane in Maglia Rosa.[MORE]

Il lituano Ramūnas Navardauskas ha vinto l’11ª tappa del Giro d’Italia. Sul traguardo del Vajont l’uomo della Garmin, maglia rosa nel 2012 per 2 tappe (la prese dopo la cronosquadre di Verona e la perse nella tappa con arrivo a Porto Sant’Elpidio), è arrivato in solitaria. Alle sue spalle Daniel Oss (Bmc) a 1’07” e la maglia azzurra Stefano Pirazzi (Bardiani) a 2’57”. Il gruppo della maglia rosa Vincenzo Nibali è arrivato con un ritardo di 5’40”. In classifica guadagna 2 posizioni (dall’11° al 9° posto) l’ex maglia rosa Intxausti che nel finale stacca il gruppo. Per Navardauskas seconda vittoria stagionale dopo la tappa conquistata al Giro di Romandia.

La Tarvisio-Vajont di 182 km è stata una tappa contrassegnata da una fuga di 20 uomini (Navardauskas, Bonnafond, Rodriguez, Pirazzi, Martens, Oss, Duque, Sarmiento, Martinez, Le Bon, Gusev, Cobo, Pauwels, Keukeleire, Popovych, Puccio, Gretsch, Petrov, Veuchelen, Di Luca) che ha raggiunto un vantaggio massimo di 5’40” prima dell’allungo di Gretsch. Ma ai 18 km il tedesco è stato raggiunto e poi staccato da Oss e Navardauskas con il lituano che nel finale si è involato al traguardo. Per la Garmin la prima soddisfazione in questo Giro dopo le difficoltà patite da Ryder Hesjedal (vincitore nel 2012) che anche oggi si è staccato dal gruppo maglia rosa nel finale.

Intanto c'è il primo caso di positività al Giro d'Italia: il francese Sylvain Georges (Ag2R) è risultato positivo a uno stimolante. E' il risultato delle analisi effettuate il 10 maggio nel laboratorio di Roma. Il corridore è risultato positivo all'Heptaminol, un vasodilatatore, che si può assumere per via orale e intramuscolare. Georges ha diritto alle controanalisi ma non potrà correre fino al giudizio della sua federazione: non ha preso il via nella tappa di oggi.

[FONTE: gazzetta.it]

11^ tappa - Ordine d'arrivo

POS.
                      NOME
NAZ.
TEAM
TEMPO
DIST.
ABB.
1
NAVARDAUSKAS Ramunas
LTU
GRS
4:23:14
0:00
22"
2
OSS Daniel
ITA
BMC
4:24:22
1:08
12"
3
PIRAZZI Stefano
ITA
BAR
4:26:13
2:59
8"
4
PUCCIO Salvatore
ITA
SKY
4:26:21
3:07

5
MARTENS Paul
GER
BLA
4:26:21
3:07

6
DI LUCA Danilo
ITA
VIN
4:26:21
3:07

7
MARTINEZ DE ESTEBAN Egoi
ESP
EUS
4:26:21
3:07

8
PAUWELS Serge
BEL
OPQ
4:26:24
3:10

9
PETROV Evgeni
RUS
TST
4:26:25
3:11

10
RODRIGUEZ Jackson
VEN
AND
4:26:39
3:25

 

Classifica generale dopo l'11^ tappa

POS.                        NOME NAZ. TEAM  TEMPO DIST.
1 NIBALI Vincenzo
ITA
AST
43:26:27
0:00
2 EVANS Cadel
AUS
BMC
43:27:08
0:41
3 URAN URAN Rigoberto
COL
SKY
43:28:31
2:04
4 WIGGINS Bradley
GBR
SKY
43:28:32
2:05
5 GESINK Robert
NED
BLA
43:28:39
2:12
6 SCARPONI Michele
ITA
LAM
43:28:40
2:13
7 SANTAMBROGIO Mauro
ITA
VIN
43:29:22
2:55
8 NIEMIEC Przemyslaw
POL
LAM
43:30:02
3:35
9 INTXAUSTI ELORRIAGA Benat
ESP
MOV
43:30:32
4:05
10 POZZOVIVO Domenico
ITA
ALM
43:30:44
4:17

 

CLASSIFICA PUNTI: Evans
CLASSIFICA SCALATORI: Pirazzi
CLASSIFICA SPRINT: Wurf
CLASSIFICA GIOVANI: Majka
CLASSIFICA COMBATTIVITA': Viviani
CLASSIFICA SQUADRE: Sky

VIDEO: "Giro d'Italia 2013 Tappa / Stage 11 Official Highlights"