III edizione de, "La Mente Artistica", giovani Donne Artiste a confronto

18
Scarica in PDF
ROMA, 22 FEBBRAIO 2015 - Con il Patrocinio della Regione Lazio, del Municipio I di Roma Capitale e d...

ROMA, 22 FEBBRAIO 2015 - Con il Patrocinio della Regione Lazio, del Municipio I di Roma Capitale e delle Ambasciate di molti Paesi dei quattro continenti, dal 9 al 14 marzo 2015 presso il Teatro i Dioscuri, Complesso di Sant’Andrea al Quirinale, l’Associazione Culturale Artistica Mente, guidata dal Presidente Carmine Perito, organizza la terza edizione del grande evento artistico culturale internazionale

LA MENTE ARTISTICA.
Giovani* Donne* Artiste* di tutto il mondo sono al centro di questa iniziativa culturale che si ingrandisce e arricchisce ogni anno; una preziosa occasione per accostare linguaggi, idee, tecniche, tradizioni e culture differenti attraverso il potere creativo femminile.

L’obiettivo è di mettere in comunicazione giovani donne con background culturali fondamentalmente diversi attraverso il linguaggio privilegiato ed universale dell’Arte, creando uno spazio di intenso scambio e confronto, utile all’arricchimento di ciascuna artista e alla loro visibilità in un splendida cornice Internazionale.

Sei giorni di manifestazione, con una ricercata esposizione di pittura, fotografia, scultura, illustrazione e grafica; durante la kermesse, ogni serata sarà dedicata a rassegne di diverse discipline artistiche, danza, musica, moda, video art e altre forme ibride di espressione, per uno spettacolare evento dedicato alla Donna e alla sua poliedrica visione artistica.

Forte del successo dell’edizione 2014, questa nuova edizione si presenta ricca di nuove sfumature e di un programma stimolante per gli appassionati di tutte le forme d’Arte.

Per prendere visione del materiale e delle immagini delle precedenti edizioni, visitare il sito www.artisticamentecultura.it oppure la pagina Facebook dell’Associazione culturale Artistica.Mente.


Scarica e stampa il programma completo (La Mente Artistica – giovani donne artiste a confronto 2015)

InfoOggi.it Il diritto di sapere