Incendio a Dubai: fiamme distruggono la Torch Tower

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
DUBAI, 21 FEBBRAIO 2015 - Nella notte tra venerdì e sabato, un vasto e violento incendio &egr...

DUBAI, 21 FEBBRAIO 2015 - Nella notte tra venerdì e sabato, un vasto e violento incendio è scoppiato nella ‘Torch Tower’ di Dubai Marina, uno dei grattacieli residenziali più alti del mondo, con i suoi 361 metri di altezza e 79 piani. Fortunatamente le autorità hanno segnalato che non ci sono state vittime e tutto si è risolto con una grandissima paura e con ingentissimi danni.

Dal racconto dei testimoni si evidenzia come questo è stato possibile “anche grazie al rapidissimo intervento dei vigili del fuoco che sono riusciti immediatamente a evacuare le persone all’interno del grattacielo”. Chi ha vissuto questa brutta esperienza ha anche riferito che i primi momenti di paura, mentre cadevano alcune parti bruciate dell’edificio: “Sembrava come il Titanic che veniva giù”. Sono ancora sconosciute le cause che hanno scatenato il fuoco.

L’allarme pare essere scattato alle 2:05 locali, e avrebbe coinvolto dal 50° al 70° piano. “Ci sono stati tre allarmi antincendio nell’ultima settimana e tutti si sono rivelati falsi: anche stavolta pensavo fosse una falsa allerta ma poi ho sentito odore di fumo”, ha raccontato uno dei residenti dell’edificio che abita al 59° piano. “Ho preso il portafoglio e, con mia moglie, siamo scappati giù”, ha aggiunto.

La zona di Dubai Marina è sede di decine di imponenti condomini e alberghi, molti dei quali costruiti negli ultimi dieci anni. Gli appartamenti sono popolati in maggioranza da professionisti che si sono trasferiti a lavorare in questa città. L’edificio incendiato è stato inaugurato nel 2011, ed è tra le più alte torri residenziali del mondo.

(foto dal sito www.liguriaoggi.it)

Michela Franzone

InfoOggi.it Il diritto di sapere