L'antropologo Giovanni Kezich a Pescara

31
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
PESCARA, 1 MARZO 2016 – Sabato prossimo, 5 marzo, alle ore 17:30 presso l'Auditorium Petruzzi...

PESCARA, 1 MARZO 2016 – Sabato prossimo, 5 marzo, alle ore 17:30 presso l'Auditorium Petruzzi del Museo delle Genti d’Abruzzo, l'antropologo Giovanni Kezich presenterà il suo libro "Carnevale re d'Europa. Viaggio antropologico nelle mascherate d'inverno" che nasce da una ricerca durata nove anni.

«Nel colmo dell'inverno, - si legge nella descrizione del libro - quando la natura riposa nella morsa del gelo, le campagne europee vengono percorse da una miriade di compagnie mascherate, chiassose, beneauguranti e buffonesche, satelliti orbitanti di quel misterioso pianeta che è il carnevale.
In tutto il continente, nonostante la sua grande varietà di lingue, nazionalità e religioni, queste mascherate rivelano sorprendenti somiglianze non solo nei personaggi, nei costumi e nella forma delle azioni rituali, ma anche nella struttura della messa in scena, che vede un susseguirsi ordinato di fasi distinte, dai diavoleri d'esordio di personaggi selvatici e paurosi, alla conduzione di riti augurali composti e calibrati, fino alle comiche finali: come se comunità lontanissime, sparpagliate ai quattro angoli del continente, continuassero da secoli ad attenersi a uno stesso copione, a una medesima antica liturgia.
Nove anni di ricerca hanno permesso di lanciare su questi fatti uno sguardo nuovo, e di immaginare un'Europa che, nei fondamenti della sua antica religione agraria, si può pensare ancora unita.»

Dopo i saluti iniziali di Ermanno De Pompeis, direttore del Museo delle Genti d'Abruzzo, interverranno: Lia Giancristofaro, docente di antropologia culturale presso l'Università G. D'Annunzio Chieti-Pescara, Francesco Tentarelli, dirigente del servizio Beni e Attività culturali della Regione Abruzzo e Adriana Gandolfi, demoantropologa.

A seguire si esibiranno i Pulcinella figuranti del comitato "La Maschera" di Castiglione Messer Marino e La Cumbagnìe dell’Associazione G.U.T.A. che rappresenterà il “Processo a Carnevale”.

Il programma completo dell'evento è disponibile sul sito del Museo delle Genti d'Abruzzo.

Fonte foto: wikipedia

Chiara Innocenti
 

InfoOggi.it Il diritto di sapere