Maltempo senza tregua, piogge e nubifragi. Ecco il dettaglio su Nord, Centro, Sud e Isole

388
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
Sta raggiungendo la Sicilia il profondo e tenace vortice di bassa pressione che ha dispensato tanto ...

Sta raggiungendo la Sicilia il profondo e tenace vortice di bassa pressione che ha dispensato tanto maltempo in questi giorni su molte Regioni d'Italia. Oggi tuttavia, avrà energia per provocare altre forti piogge e nubifragi. Vediamo quali saranno le zone maggiormente interessate dal maltempo e quanto ancora durerà.

Partiamo subito dalle buone notizie le quali riguardano soprattutto il nord dove il livello di attenzione verso i corsi d'acqua rimane comunque elevato. La buona notizia viene da un graduale e deciso miglioramento già in atto in queste ore ed in ulteriore affermazione durante la giornata quando ilsole comincerà a fare capolino fra le nubi su molte Regioni.

Anche sulla fascia tirrenica centrale la situazione meteo volge verso un miglioramento. Nel corso della giornata infatti, non si avranno più fenomeni e si faranno strada ampie schiarite seppur in un contesto di moderata e residua variabilità.

Ora però è arrivato il momento della fascia adriatica del Centro e del Sud Italia, zone dove in questi giorni, in particolare al meridione, il meteo si è spesso mantenuto molto mite e tranquillo. Occhi puntati dapprima sull'area adriatica del Centro dunque, dove numerosi rovesci potranno bagnare i comparti centro meridionali delle Marche, l'Abruzzo e a scendere il resto del Sud Italia.

Attenzione invece fra il tardo pomeriggio e la sera in quanto il brutto tempo subirà un generale inasprimento specialmente all'estremo sud. Coinvolte da forte maltempo i settori centrali e settentrionali della Sicilia e tutta la Calabria ionica con forti rovesci, temporali e nubifragi con massicci quantitativi di precipitazioni che insisteranno per gran parte della notte.

La situazione meteo comincerà a dare segnali di graduale miglioramento nel corso della mattinata di Martedì quando le piogge andranno spostandosi in mare aperto sempre nelle aree ioniche. Mercoledì residue piogge nel sud della Puglia, ancora Calabria ionica e settori est della Sicilia. La situazione si risolverà fra la notte successiva e le prime ore di Giovedì quando un aumento della pressione riporterà un po' di quiete atmosferica anche su queste Regioni.
Notizia segnalata da (iLMeteo)

InfoOggi.it Il diritto di sapere