• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Meteo: Caldo d’aMare, quanti giorni durerà ancora, previsioni su Nord, Centro, Sud e Isole

Campania > Napoli

Le temperature sono in ulteriore aumento e fa già troppo caldo! Vi sveliamo quanti giorni durerà ancora. L'Anticiclone delle Azzorre sta già portando un clima con valori termici superiori alla media del periodo specie sulle regioni settentrionali. Insomma, ora ci godiamo finalmente un'atmosfera più consona al periodo, anzi, nel corso della settimana le temperature saranno in ulteriore aumento e su molte zone d'Italia si toccheranno valori ben al di sopra dei 30°C entro il fine settimana. Vediamo più nel dettaglio.

Fino a Giovedì' le cose non cambieranno di molto sulle regioni settentrionali e su quelle centrali, mentre sulla Sardegna e al Sud comincerà a farsi sentire lentamente un afflusso d'aria più calda in risalita dall'Africa. L'Anticiclone delle Azzorre, infatti, muoverà il suo baricentro più verso l'Atlantico lasciando così spazio a quello Africano, il quale, con il suo cuore bollente, comincerà un lento ma inesorabile cammino verso il nostro Paese. Sarà tra Venerdì e il successivo fine settimana quando l'Anticiclone sub tropicale colpirà con il suo carico d'aria bollente soprattutto le due Isole Maggiori, molte zone del Sud e parte del Centro. Attenzione alle temperature previste per Domenica, in quanto, sulle aree interne della Sicilia, potranno toccare addirittura i 40°C. Farà meno caldo sul resto del Sud e su gran parte del Centro. Al Nord, invece, la calda azione dell'alta pressione sub tropicale si farà sentire solo marginalmente anche se l'elevato tasso di umidità provocherà una decisa sensazione di disagio.

Ma quanti giorni durera' ancora questa prima fase di caldo estivo? Ebbene, secondo le ultime elaborazioni in nostro possesso, notiamo che questa prima ondata di caldo africano potrebbe interrompersi intorno al 13-14 di Giugno quando l'alta pressione sarebbe costretta ad abbassarsi di latitudine sotto l'incalzare di masse d'aria decisamente meno calde di provenienza nord atlantica. Se tutto verrà confermato, dunque, ecco che i valori termici andranno calando su tutto il Paese specialmente al Centro Nord.
Notizia segnalata da (iLMeteo)