Migranti: Mare Jonio in acque italiane, controlli Gdf

591
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
ROMA, 10 MAGGIO - È entrata in acque italiane la Mare Jonio, la nave di Mediterranea Saving Human c...

ROMA, 10 MAGGIO - È entrata in acque italiane la Mare Jonio, la nave di Mediterranea Saving Human che ieri ha salvato a 40 miglia dalle coste della Libia 30 migranti che erano a bordo di un gommone in avaria. Appena superato il limite delle 12 miglia a sud di Lampedusa, fa sapere Mediterranea, la nave è stata raggiunta da due motovedette della Gdf per un "controllo di polizia".

"Chiediamo l'ingresso in un porto sicuro - scrive la Ong su Twitter - dove sbarcare uomini, donne incinte e bambini". Cocaina nascosta nella batteria dell'autovettura in uso al corriere; la seconda, sempre sulla rotta Liguria-Sicilia, nel settembre dello stesso anno, con 2,6 kg di cocaina occultati all'interno di un 'tower' (diffusore acustico) trasportato come valigia da uno dei corrieri bloccato appena giunto con un treno alla stazione ferroviaria del capoluogo etneo.  

InfoOggi.it Il diritto di sapere