• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Migranti, nuovi arrivi in Sicilia

Sicilia

TRAPANI, 12 LUGLIO - Sono arrivati questa mattina a Trapani, a bordo della nave Phoenix della Ong Moas, i 422 migranti soccorsi al largo della Libia nella notte tra domenica e lunedì. Secondo quanto si apprende dagli organi di stampa, ci sarebbe un alto numero di donne e minori. Tra i migranti arrivati, in molti presenterebbero ustioni.

La Sicilia, nel complesso, stamani è stata teatro di circa 1000 arrivi: infatti, oltre alle 422 persone giunte a Trapani, a Pozzallo è arrivata la nave Peluso della Guardia Costiera con 481 migranti a bordo, tra cui 45 donne e 60 bambini.

Nel mentre, il direttore di Frontex, Fabrice Leggeri, dopo aver ricevuto nella sede di Varsavia la delegazione italiana guidata Giovanni Pinto, ha fatto sapere che sarà rivista l'operazione Triton e i Paesi dell'Ue dovranno far fronte ai loro impegni di rafforzarla.[MORE]

Giovanni Pinto, direttore della Polizia delle Frontiere, ha avanzato all'Agenzia la richiesta che nel caso di "massiccio afflusso di migranti", come avvenuto una paio di settimane fa con “12mila sbarchi concentrati in un weekend, sia possibile sbarcare le persone soccorse nei porti di altri Paesi Ue". A stretto giro sarà costituito un gruppo di lavoro per identificare quello di cui c'è bisogno per rivedere il "concetto operativo" di Triton.

Luigi Cacciatori

Immagine da iltempo.it