Piazza Affari, Resoconto della giornata (08/04/2013)

3
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
MILANO, 08 APRILE 2013 – Piazza Affari archivia la giornata di misura sotto la parità, ...

MILANO, 08 APRILE 2013 – Piazza Affari archivia la giornata di misura sotto la parità, con il Ftse Mib a -0,05% a 15.243 punti, condizionata dall’andamento di Wall Street, su cui pesano ancora i dati poco incoraggianti sull'occupazione in Usa diffusi lo scorso venerdì. Lo spread tra il Btp e il Bund tedesco ha archiviato la seduta odierna in flessione a 310 punti base dai 317 di venerdì, con il tasso al 4,34%.

Poco mosse le altre borse europee: il Cac-40 (+0,09% a 3.667 punti), il Ftse 100 +0,43% a 6.277 punti), il Dax (+0,05% a 7.662 punti). In flessione Madrid (-0,14% a 7.787 punti) e Lisbona (-1,39%), maglia nera, che sconta quest'ultima piazza ha la bocciatura da parte della Corte Costituzionale portoghese di alcune delle misure di austerità prese in accordo con la troika in cambio di sostegno economico. 

A Milano, sull’indice principale, i bancari – ad eccezione di Intesa Sanpaolo (+1,39%), i bancari hanno chiuso in negativo: Unicredit -0,42%, Banco Popolare -1,18%, Bpm -1,91%, Ubi il 3,21% e Mediobanca -2,55%, Mps -3,49% a 0,1657 euro. Male anche Pirelli & C. (-6,33% a 7,7 euro), Telecom Italia (-1,71% a 0,574 euro). Bene Generali Assicurazioni (+1,14% a 12,37 euro).

Rosy Merola
 

InfoOggi.it Il diritto di sapere