Piazza Affari, Resoconto della giornata (15/05/2013)

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
MILANO, 15 MAGGIO 2013 – Dopo una prima parte di seduta pressoché in parità, Pia...

MILANO, 15 MAGGIO 2013 – Dopo una prima parte di seduta pressoché in parità, Piazza Affari vira in positivo e archivia la giornata con il Ftse Mib in rialzo dell'1,03% a 17.492 punti. Positive anche le altre piazze europee: Madrid (+1,27% a 8.582 punti), il Cac 40 (+0,41% a 3.982 punt)i, il Dax 30 (+0,28% a 8.362 punti) e il Ftse 100 (+0,11% a 6.693 punti).

Al momento della scrittura, in progresso anche gl’indici americani con il Dow Jones a +0,25% a 15.253 punti, lo S&P +0,36% a 1.656 punti e il Nasdaq del lo 0,24% a 3.471 punti.Lo spread Btp-Bund chiude a 262 punti, con il rendimento al 4%.

Sul fronte Eurozona non arrivano notizie confortanti. Infatti, il prodotto interno lordo si è contrato dello 0,2% su base trimestrale nei primi tre mesi dell'anno, mentre il consenso si aspettava un calo dello 0,1%. A deludere – in particolar modo – la Germania, che ha registrato un pil dello 0,3%, mentre la Francia ha evidenziato un pil in flessione dello 0,7%, entrando così ufficialmente in recessione. In Italia, per la settima volta consecutiva – l’economia si è contratta del 2,1%.

A Milano, l’indice principale è stato tirato su da Mps (+9,39%, 0,2318 euro, ), Mediaset (+9,07% a 2,356 euro) e Fiat (7,63% a 5,36 euro). In flessione, Atlantia (-1,48% a 13,95 euro), Gemina (-1,54% a 1,471 euro), Banco Popolare (-0,92% a 1,188 euro).Enel Green Power (-0,78% a 1,662 euro) ed Enel (-0,27% a 2,946 euro).

Rosy Merola
 

InfoOggi.it Il diritto di sapere