Piazza Affari, Resoconto della giornata (21/05/2013)

14
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
MILANO, 21 MAGGIO 2013 – Un’altra seduta sotto la parità per a Piazza Affari, ch...

MILANO, 21 MAGGIO 2013 – Un’altra seduta sotto la parità per a Piazza Affari, che chiude con il Ftse Mib a - 0,45% a 17.427 punti. Fiacche anche le consorelle europee: Dax 30 ha chiuso a +0,19% a 8.472 punti, il Cac 40 +0,33% a 4.036 punti, maglia rosa per il Ftse 100 in rialzo dello 0,71% a 6.803 punti. Di misura sotto la parità l'Ibex 35 (-0,6%). Tutti i mercati sono cauti, in attesa delle decisioni di domani del presidente della Fed, Ben Bernanke. Intanto – al momento della scrittura - Wall Street è di poco sopra la pari: Dow Jones +0,22%, S&P 500 +0,09%, Nasdaq Composite +0,06%.

Oggi, lo spread tra Btp e Bund ha archiviato la seduta stabile a 253 punti base con il rendimento del Btp al 3,92%.

A Milano, l’indice principale è stato tirato giù dal comparto bancario: Banco Popolare -2,9%, Ubi Banca -2,27%, Intesa Sanpaolo-2,26%, Bper -0,91%, Mediobanca -1,55%, Unicredit -1,61%, e Mps -0,3%. In controtendenza Bpm di un soffio sopra la parità (+0,02% a 0,456 euro). In flessione anche Mediaset (-1,36% a 2,462 euro), e Snam (-0,92% a 3,672 euro). In luce Buzzi Unicem (+4,61% a 12,48 euro) e Saipem (+4,19% a 22,4 euro). Segno positivo anche per Telecom Italia (+0,99% a 0,6655 euro).

Rosy Merola
 

InfoOggi.it Il diritto di sapere