Piazza Affari, Resoconto della giornata (28/05/2013)

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
MILANO, 28 MAGGIO 2013 – Prosegue la scia di sedute positive per Piazza Affari, che oggi ha c...

MILANO, 28 MAGGIO 2013 – Prosegue la scia di sedute positive per Piazza Affari, che oggi ha chiuso con il Ftse Mib in progresso del 2,1% a 17.519 punti. Si contrae oggi lo spread tra il Btp e il Bund tedesco, che ha chiuso a 253,5 punti base, rispetto ai 259 di ieri, con il tasso sul decennale del Tesoro al 4,03%. E, restando in tema titoli di Stato, positiva l’asta odierna.

Infatti, il Tesoro italiano ha collocando quasi tutto l'ammontare che aveva previsto di Ctz a dicembre 2014 e Btpei a settembre 2018. In particolare, sono stati emessi 2,5 miliardi di Ctz con il tasso in flessione all'1,113% (rispetto all'1,167% della precedente emissione); 987 milioni di euro di Btp a un tasso del'1,83%, dal 2,16%.

Per quanto riguarda le altre Pizze europea, maglia rosa per l'Ibex 35 che registra un +1,77% a 8.511 euro, Cac 40 +1,39% a 4.050 punti, Dax 30 +1,16% a 8.480 punti e Ftse 100 +1,62% a 6.762 punti. Al momento della scrittura, il Dow Jones è in progresso dell'1,09%, lo S&P 500 dell'1,03% e il Nasdaq dell'1,25%.

A Milano, sul listino principale, bene i titoli del comparto bancari a partire da Unicredit(+3,45%), Bper (+3,54%), Mediobanca (+2,09%), Bpm (+1,08%), Mps (+0,6%). Intesa Sanpaolo (3,84% a 1,459 euro). In controtendenza solo Banco Popolare (-0,34%). Buone la performances di Enel (+2,6% a 3 euro), Buzzi Unicem (+3,96%), Italcementi (+3,22%) eCementir (+3,79%), Acea (+1,83% a 5,83 euro). Sprofonda, Seat P.G. (-5% a 0,0019 euro). Di misura sotto la parità Exor (-0,08%).

Rosy Merola
 

InfoOggi.it Il diritto di sapere