• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Poesie. Walter Perri: I tuoi occhi

Calabria > Catanzaro

Se c’è una categoria che ha fatto dell’amore un marchio di fabbrica è sicuramente quella dei poeti. Grandi scrittori di ogni tempo che hanno saputo trasformare meglio di chiunque altro questo sentimento in parole.
InfoOggi ospiterà nella rubrica Resilienze Walter Perri, Cantautore calabrese e Poeta ci delizierà in una sorta di magia che vogliamo presentare in questa piccola raccolta con cadenza settimanale. Parole senza tempo che ben rappresentano l’amore in tutte le sue sfumature e che parlano direttamente al cuore e con il cuore.

Oggi Walter Perri ci presenta:

Un’altra parte anatomica di cui è  fatta la beltà femminile: gli occhi. Il potere evocativo ed ammaliante degli occhi di una donna, non ha pari in natura. I tuoi occhi sono la celebrazione

di tanta bellezza e di quanto sia essa determinante per fare innamorare un uomo. E perdutamente. 

I tuoi occhi

Mi sono fermato

Davanti ai

tuoi occhi.

Damascati  riflessi

in cui mi confondo.

In cui ho letto

la vita dall'inquieto abissale,

che fuga coscienza;

e dà perdizione.

Nello specchio marrone,

che vorrebbe l'azzurro,

cerco l'anima amante

che ancora si è persa.

Non ho conosciuto

sinora questi occhi.

Che baciano,

tremano,

scuotono i sensi.

Occhi capaci

di meraviglie.

Le Mille e una Notte

tu hai nei tuoi occhi.

Amore,

mi accendi;

ma dammi

i tuoi occhi.

Che io possa baciarli,

guardarli e studiarli.

Alla luce divina

che mi innamora.

Amarti, pensarti,

sognarti, cercarti,

trovarti, tradirti

ed innamorarti.

Amarti, sfuggirti

e dimenticarti.

Lasciarti, riamarti,

morire di te.


Walter Perri

Clicca QUI per leggere la recensione di (Il mondo poetico di Walter Perri visitato da Lina Latelli Nucifero)