Prosegue la XVII rassegna dei film d’autore “Cinema e Cinema” con il ciclo delle grandi dive

200
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
LAMEZIA TERME (CZ),28 GENNAIO - La XVII edizione della rassegna dei film d’autore “ Cinema e Cin...

LAMEZIA TERME (CZ),28 GENNAIO - La XVII edizione della rassegna dei film d’autore “ Cinema e Cinema” prospetta una settimana di grandi proiezioni, appartenenti al ciclo delle  dive famose della storia del cinema, dopo una pausa causata  da lavori di manutenzione nel Chiostro San Domenico dove avranno luogo  le proiezioni. E precisamente nella sala multimediale del Caffè Letterario, sito all’interno del Chiostro San Domenico di Lamezia Terme, attrezzata con maxi schermo e proiettore 4k oltre ad essere insonorizzata e disponibile di circa 80 posti a sedere. La rassegna  è organizzata da Arci Lamezia Terme/Vibo Valentia con la direzione  artistica di Ivan Falvo D’Urso e inserita nell’ambito del progetto triennale di Lamezia Summertime finanziato  dalla Regione Calabria con i fondi Pac 2017-2020. Le proiezioni inizieranno alle ore 20.30 tranne sabato alle ore 17.30. La  settimana delle grandi proiezioni si apre oggi , lunedì 28 gennaio, con il film in bianco e nero “L’infernale Quinlan” di Orson Welles avente per  protagonista Marlene Dietrich. Mercoledì 30 gennaio sarà la volta di un film dedicato alla  Giornata della memoria “ Una volta nella vita di Marie-Castille-Mention -Schaar”, ambientato in un liceo parigino. Il film è un lavoro originale e fondamentale per la conoscenza della memoria della Shoa nelle scuole. Per giovedì 31 gennaio ancora una pellicola in bianco e nero “ L’angelo azzurro” di Joseph Von Sternberg, in cui sarà protagonista la celeberrima Marlene Dietrich: un vero cult per gli appassionati. Venerdì 1 febbraio sarà presentato il film “ Un giorno all’improvviso” dell’ esordiente  alla regia Ciro D’Emilio. Il film, che ha come protagonista femminile Anna Foglietta, racconta la storia del diciassettenne Antonio che sogna di diventare calciatore di una squadra importante. Alla proiezione sarà presente il regista. Sabato 2 febbraio, alle ore 17.30, “ Lo straordinario viaggio di T.S. Spivet” di Jean – Pierre Jeunet. Indirizzato ai più giovani ma consigliato anche agli adulti, il film narra il viaggio avventuroso, in terra d’America, di un piccolo genio che ha inventato la macchina a moto perpetuo. Girato in 3D, ha vinto il Premio Cesar. Il costo del biglietto è 4 euro ( intero), 3 euro ridotto ( under 15), 2 euro per i film in bianco e nero.

Scena da “L’infernale Quinlan”

Scena da “Una volta nella vita”

Lina Latelli Nucifero

Visualizza la fotogallery

InfoOggi.it Il diritto di sapere