Sardegna, Pigliaru lavora alla sua Giunta, Cappellacci attacca ma promette opposizione corretta

4
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
CAGLIARI, 7 MARZO 2014 – A tre settimane dalle Elezioni Regionali in Sardegna, si attende anco...

CAGLIARI, 7 MARZO 2014 – A tre settimane dalle Elezioni Regionali in Sardegna, si attende ancora la proclamazione ufficiale e intanto Francesco Pigliaru lavora alla sua Giunta. Il Partito Democratico dovrebbe avere quattro assessorati, tra cui i Trasporti, mentre il Presidente sceglierà due nomi: uno di questi dovrebbe essere Raffaele Paci, al quale il neopresidente vorrebbe affidare la Programmazione. Sei deleghe spetteranno agli altri alleati della coalizione di centrosinistra; Cultura e Ambiente, quasi sicuramente, verranno affidate a Sel.

Nel frattempo Silvio Lai, segretario uscente del PD sardo, ha annunciato che il 29 giugno ci sarà il congresso regionale, esattamente due settimane dopo le assemblee provinciali e locali.

Ugo Cappellacci, il candidato del centrodestra e ora leader dell’opposizione, promette di guidare una minoranza intransigente ma corretta. Infine, secondo l’ex governatore, “Pigliaru sarebbe ostaggio delle pretese dei partiti e delle lotte tra fazioni che mirano esclusivamente ai propri interessi”.

(Foto da: sardegnaoggi.it)

Vanna Chessa

InfoOggi.it Il diritto di sapere