• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Renzi su Ilva: "Governo al lavoro su dossier Ilva"

Puglia

TARANTO, 08 DICEMBRE 2014 - Per Matteo Renzi, l'Ilva è la priorità subito dopo il ponte dell'Immacolata. Stando ai conti effettuati dalla stessa azienda, i debiti di Novembre 2014 sarebbero stati ottemperati, mentre l'azienda non sarebbe in grado di avere liquidità sufficiente per Gennaio. Da qui, l'idea di un aiuto temporaneo di Stato, ancora in via di definizione.

Tra le ipotesi al vaglio del Governo, ci sarebbe la sostituzione di Gnudi con un manager che aiuterebbe l'Ilva a titolo gratuito: si ipotizza in tal senso il nome di Andrea Guerra, ex Luxottica. Una seconda ipotesi sarebbe una deroga alla Legge di Stabilità e un riassetto della società, con l'intervento della Cassa Depositi e Prestiti attraverso Fintecna.[MORE]

Restano le proposte di Arcelor-Mittal e di Marcegaglia per l'acquisto dell'Ilva: lo Stato dovrebbe quindi intervenire, per le intenzioni di Renzi, solo per dare a Ilva l'opportunità di completare i lavori richiesti dall'AIA (Autorizzazione Integrata Ambientale) e dal piano di risanamento. Solo dopo, l'azienda passerebbe in mano ai privati, che verrebbero comunque informati anche sugli interventi governativi man mano che questi vanno a compimento.

Il "dossier Ilva" sarà quindi uno degli argomenti scottanti sul tavolo di Renzi e del Governo, che dovranno valutare nei prossimi giorni come affrontare la vertenza del polo siderurgico.

(Foto qelsi.it)

Annarita Faggioni