Young At Art al Maca

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
ACRI (CS), 4 OTTOBRE 2012 – In occasione dell’ottava edizione della Giornata del Contemp...

ACRI (CS), 4 OTTOBRE 2012 – In occasione dell’ottava edizione della Giornata del Contemporaneo indetta da AMACI (l’associazione non profit dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani), il 6 ottobre 2012 (ore 18:00), al MACA (Museo Arte Contemporanea Acri) - presso gli spazi di Palazzo Sanseverino-Falcone, sede del museo –, si concluderà la retrospettiva dedicata al pittore tedesco Hans Richter, un finissage eloquente con performance dal vivo degli artisti di “Young Art”.

Hans Richter (Berlino 1888 - Locarno 1976) è stato uno dei massimi esponenti dell’avanguardia storica, legato inizialmente al movimento dadaista, oltre che un apprezzato cineasta da laboratorio; suggestivo il suo Dreams that money can buy ("I sogni che il denaro può comprare"), un lungometraggio del 1947 con sequenze astratte di colori, nato dalla collaborazione con altri celebri artisti d’avanguardia (Fernand Léger, Marcel Duchamp, Max Ernst, Alexander Calder e Man Ray).

La mostra, curata da Massimo Garofalo e Andrea Rodi, dal 15 settembre scorso si è arricchita di altre opere (sei) ispirate alla produzione dello stesso Richter e realizzate dai giovani artisti vincitori del concorso “Young Art”.
Quello di sabato 6 ottobre, sarà il terzo appuntamento espositivo del progetto “Young Art”, avviato a inizio 2012 dal MACA - insieme all’associazione Oesum Led Icima – sotto forma di concorso indirizzato ai soli artisti Under 35 residenti e operanti nel territorio calabrese.
Dal 2006, anno della sua istituzione, il MACA infatti promuove l’arte regionale, evidenziando il suo forte legame con il territorio.
Le opere realizzate dagli artisti vincitori - Walter Carnì (scultura, installazione, performance), Giuseppe Lo Schiavo (fotografia), Armando Sdao (pittura), Valentina Trifoglio (body-art, performance), Giuseppe Vecchio Barbieri (digital-art) e il duo “movimentomilc” formato da Michele Tarzia e Vincenzo Vecchio (video-arte) – saranno esposte a Torino durante il mese di novembre - in due differenti spazi espositivi - in concomitanza con “Artissima”, l’accreditata fiera-osservatorio dell’arte contemporanea internazionale.


(FONTE FOTO: MACA)

Domenico Carelli


 

InfoOggi.it Il diritto di sapere