• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Equitalia "licenziata" dai Comuni

Toscana

Roma, 13 settembre 2012 - Nel recente decreto con le misure urgenti per l’economia, si è stabilito che, per il recupero delle imposte locali, non si ricorrerà più alle cartelle di riscossione della temutissima Equitalia. Già da dicembre verrà data attuazione a queste disposizioni di legge.  

In sostituzione delle temutissime cartelle targate Equitalia, i tributi saranno riscossi da società cosiddette in house, ovvero gestite cioè agli stessi Comuni o in alternativa da enti esterni convenzionati.

Tutto ciò si tradurrà in un vantaggio per i contribuenti? C'è da predisporre fuochi d'artificio e feste popolari per festeggiare l'evento? Non è detto…Gli oneri applicati dai vari Comuni d’Italia potrebbero anche essere maggiori rispetto a quelli di Equitalia.

Le nuove società di riscossione potrebbero così riuscire in un’ ardua impresa: far rimpiangere ai cittadini la detestatissima Equitalia. L'addio è comunque per il momento parziale, perchè Equitalia rimarrà in vita per le riscossioni tributarie, come longa manus dell'Agenzia delle Entrate.  

Avv. Raffaele Basile[MORE]