• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Brexit, premier scozzese Sturgeon: "Subito negoziati tra Scozia e Ue"

Piemonte

EDIMBURGO - Nicola Sturgeon, prima ministra di Edimburgo, ha invocato "l'avvio immediato" dei negoziati tra l'Unione europea e la Scozia per "difendere gli interessi" del popolo scozzese. Nel referendum di giovedì il 62% degli scozzesi ha votato per rimanere nell'Ue a differenza della gran parte degli elettori del Regno Unito.

Dopo il vertice di Edimburgo, la Sturgeon ha spiegato che avrebbe chiesto di incontrare i leader dell'Ue e di "altri Stati membri" per valutare "tutte le opzioni possibili" per il suo paese. [MORE]

La premier ha inoltre dichiarato di voler lavorare duramente perché la Scozia resti "un luogo attraente per le imprese e che dopo la Brexit un nuovo referendum per l'indipendenza da Londra sia altamente probabile", anche perché, ha poi aggiunto, "allo stato attuale, la Scozia si trova di fronte alla prospettiva di essere separata dall'Ue contro la propria volontà".

 

Giuseppe Sanzi

(fonte immagine telegraph.co.uk)