Buste dipinte 2012

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
MILANO, 2 OTTOBRE 2012 – Giunge alla VI edizione il progetto “Buste Dipinte” legat...

MILANO, 2 OTTOBRE 2012 – Giunge alla VI edizione il progetto “Buste Dipinte” legato al Festival delle Lettere (VIII edizione), la prima kermesse italiana sulla scrittura epistolare, organizzata dall’Associazione 365GRADI, che nel corso degli anni ha ottenuto importanti riconoscimenti da parte di varie istituzioni come la Provincia di Milano, la Regione Lombardia, il Comune di Milano e il Ministero dei Beni Culturali.

Gli artisti contemporanei che hanno aderito all’iniziativa, dovranno interpretare, ciascuno secondo la propria creatività, una busta del Festival per trasformarla in un’opera d’arte, che sarà infine donata in beneficenza.
Una busta può essere aperta, sigillata, scritta, disegnata, dipinta, manipolata fino a diventare una scultura, o addirittura un’installazione.

Il tema scelto per l’appuntamento di quest’anno sarà Lettera a un italiano. Un tema che si presta a molteplici chiavi di lettura, che offre l’imperdibile occasione di riprendere in mano carta e penna nell’era di social network, touchscreen, email ed sms, riscoprendo magari il piacere sottile di un mondo dimenticato, fatto di pennini, calamai, carte pregiate, ceralacca, francobolli, sulla scia delle emozioni.

La “Mostra Buste Dipinte” (5 – 13 ottobre 2012), curata da Luisa Castellini, Claudia Amato e Donatella Rocca, sarà inaugurata venerdì 5 ottobre alle ore 18:00 (ingresso libero), presso lo Spazio Oberdan della Provincia di Milano -Viale Vittorio Veneto 2 -, per poi trasferirsi il 14 ottobre nel foyer del Teatro Dal Verme, per la giornata conclusiva del Festival delle Lettere.

Le lettere vincitrici e i progetti del Festival saranno presentati da ospiti illustri tra cui Luca Argentero, Francesco Pannofino, Francesca Inaudi e Nicoletta Romanoff, con la conduzione affidata, come da tradizione, al comico Omar Fantini.

Ogni anno, il valore ricavato dalla vendita delle buste realizzate dagli artisti della collettiva, viene devoluto ad una diversa associazione benefica. Quest’anno toccherà all’Associazione Banco Alimentare di Lombardia “Daniele Fossati”, una Onlus che opera attraverso 21 organizzazioni sul territorio nazionale e che prevede la raccolta di eccedenze dalla produzione agricola, dall'industria alimentare, dalla Grande Distribuzione e dalla Ristorazione Organizzata per ridistribuirle gratuitamente a Enti e Strutture Caritative.

Nelle precedenti edizioni, il Festival delle Lettere ha così potuto sostenere associazioni come Emergency, AVSI per l’ospedale St. Kizito a Lagos in Nigeria, L’Associazione Gli Amici di Luca di Bologna per il progetto “La Casa dei Risvegli”, L’Associazione Il Focolare di Trieste, la Fondazione aiutare i bambini e CBM Italia Onlus.

Di seguito, l’elenco dei 26 artisti della collezione “Buste Dipinte” 2012:
Elena Adamou, Elisabetta Barbaglia, Lorenzo Biggi, Elena Brazzale, Andrea Buglisi, Nicola Civiero, Juan Carlos Ceci, Alice Colombo, Ilaria Del Monte, Nicola Evangelisti, Limbania Fieschi, Enzo Forese, Valerio Gaeti, Armida Gandini, Daniele Giunta, Filippo La Vaccara, Giovanni Manzoni Piazzalunga, Camilla Marinoni, Mauro Patrini, Pietro Puccio, Carlo Alberto Rastelli, Giorgia Severi, Walter Trecchi, Viviana Valla, Dany Vescovi, Aura Zecchini.
 

(FONTE FOTO: Festival delle Lettere)

Domenico Carelli
 

InfoOggi.it Il diritto di sapere