• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Concessioni edilizie. Basterà il "silenzio-assenso"

Toscana

PIOMBINO,13 DICEMBRE 2012 Se avete intenzione di costruire una casa in una zona con vincoli ambientali,paesaggistici o culturali, le cose divantano più semplici che in passato. Entra infatti in vigore l’istituto del silenzio assenso.

Gli enti pubblici ai quali viene inoltrata la richiesta di concessione edilizia in zone tutelate dovranno infatti rispondere alla richiesta di autorizzazione entro il termine di 45 giorni dalla ricezione. Se non arriva alcuna risposta, il silenzio dell’amministrazione si considererà come una vera e propria autorizzazione.

Per la burocrazia il rischio di non farcela ad esaminare la pratica in 45 giorni è concreto e di questo potrebbero avvantaggiarsi i cittadini più “furbi”, che abbiano presentato la domanda senza possedere tutti i necessari requisiti. D’altro canto, qualche sistema per “svegliare” la sonnolenza degli apparati burocratici occorreva inventarlo, visti i tempi “eterni” impiegati talvolta per smaltire le pratiche.[MORE]

Raffaele Basile 

foto tratta da 113rf