Elena Ceste: rintracciato il cane Gandalf

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
ASTI, 20 GENNAIO 2015 - Dopo la scomparsa di Elena Ceste, in molti si erano interrogati sulle sorti ...

ASTI, 20 GENNAIO 2015 - Dopo la scomparsa di Elena Ceste, in molti si erano interrogati sulle sorti del cane di famiglia, Gandalf, il quale, in un primo momento, appariva nei filmati ripresi dalle telecamere delle televisioni nazionali, davanti all'abitazione della donna.

Secondo quanto viene riferito dalle agenzie di stampa, le forze dell'ordine avrebbero accertato che, nel Marzo del 2014, l'animale era stato restituito al vecchio proprietario da Michele Buoninconti, marito di Elena Ceste attualmente indagato per omicidio volontario ed occultamento del corpo.

Successivamente, il cane Gandalf sarebbe stato affidato a privati prima nella zona di Alba, poi nei pressi di Savona. Vi è poi stato l' ultimo affidamento, dal mese di Novembre l'animale si trova infatti a venti chilometri di distanza dall'abitazione di Costigliole d'Asti (Asti), dalla quale è scomparsa Elena Ceste il 24 Gennaio 2014.

Lo Springer Spagnel inglese di due anni, che è in buone condizioni, è stato rintracciato presso un allevamento nella provincia Astigiana. Gli accertamenti sono stati eseguiti poichè l'Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente aveva presentato denuncia alla procura di Asti in merito alla presunta scomparsa del cane Gandalf.

(Foto da corriere.it)

Alessia Malachiti

InfoOggi.it Il diritto di sapere