Il weekend sportivo lucano - 3/11/2014

12
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
POTENZA, 3 NOVEMBRE 2014 - Torna l'appuntamento del lunedì con il resoconto dei match che han...

POTENZA, 3 NOVEMBRE 2014 - Torna l'appuntamento del lunedì con il resoconto dei match che hanno interessato le squadre lucane degli sport più amati e seguiti dal pubblico.

Cominciamo con il basket, riportando la seconda vittoria della Bawer Matera in LegaDue, che dopo il risultato positivo la scorsa domenica in casa, vince anche in trasferta, contro la Mobyt Ferrara, centrando l'obiettivo solo negli ultimi minuti di gioco. Fin dall'inizio sono i padroni di casa a tener testa, con un parziale di 20-9 dopo appena 5 minuti di gara, già ridimensionato ad un 26-20 alla fine del primo tempo. Anche nel secondo tempo il Ferrara domina, ma la Bawer lo tallona, riuscendo a portarsi ad appena 3 punti nel terzo tempo ed a mettere in atto il sorpasso nell'ultimo quarto, vincendo con un risultato di 75-80.

Per la Lega Pro c'è da registrare l'ennesimo pareggio del Melfi, che anche in casa del Martina Franca non riesce ad andare oltre lo 0-0, e rimanda ancora la festa per la prima vittoria, avendo in questa stagione racimolato nove pareggi e due sconfitte.

Peggio va al Matera, che viene battuto in casa dalla Salernitana per 1-2. Ma il vero dramma della partita non è il risultato, ma un severo infortunio in campo. Al 5', tentando di anticipare il difensore materano Di Franco, l'avanti della Salernitana Mendicino lo colpisce con la testa e stramazza al suolo dopo l'urto. Paura in campo e fuori, immediate le cure al giocatore, che riprende conoscenza mentre viene trasportato all'Ospedale di Matera, e per fortuna non è in pericolo di vita. Il bollettino medico parla di trauma cranico commotivo.

Chiudiamo con il Volley, con la GSI Sepim Potenza, squadra di pallavolo femminile, che ottiene la seconda vittoria stagionale battendo per tre set a zero (parziali di 25-16, 25-23, 25-19) le baresi della Acqua Amata Turi. Ma la mente è già proiettata al prossimo match, sabato 8 novembre, in casa dell'Europea 92 Isernia.

(immagine di repertorio)

Giuseppe Puppo

InfoOggi.it Il diritto di sapere