Indonesia: tsunami dopo il terremoto ammontano a 1.234 i morti

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
GIACARTA, 02 OTTOBRE - Secondo gli ultimi dati comunicati durante una conferenza stampa ne...

GIACARTA, 02 OTTOBRE - Secondo gli ultimi dati comunicati durante una conferenza stampa nella serata di ieri sera a Giacarta, da Sutopo Purwo Nugroho, portavoce dell'Agenzia di gestione delle calamità indonesiana,lemorti a causa del terremoto e dello tsunami, sono salite a 1.234.

La situazione è estremamente disperata nelle aree gravemente danneggiate dell'isola centrale di Sulawesi, dove le persone sono a corto di cibo, carburante e altri beni essenziali. Gli ospedali sono sopraffollatidal numero di feriti.

Nel clima equatoriale caldo e umido prevalente in Indonesia, la decomposizione è accelerata e fornisce un terreno fertile per le malattie. A Poboya, sulle colline che dominano Palu, i volontari hanno cominciato a seppellire le vittime in una grande fossa comune, avente una capacità fino a 1.300 corpi. 

Sono stati rafforzati intantoglisforzi internazionali, per aiutare lequasi 200.000 vittime delviolento terremoto di magnitudo 7.5 e dellotsunami generato, checon onde alte fino a 6 metri,ha colpito venerdì scorsoPalu  e la regione di Donggala più a nord, oltre chele aree vicine sull'isola centrale di Sulawesi.

Luigi Palumbo

Fonte immagine: Reuters

InfoOggi.it Il diritto di sapere