• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

L'Atalanta espugna il Franchi. Decisivo Malinowsky

Toscana > Firenze

FIRENZE, 8 FEBBRAIO 2020- Una Atalanta coriacea e capace di soffrire, torna a Bergamo con altri tre punti che le permettono di piegare la strenua resistenza della Fiorentina, battuta 2-1 e dominata nel finale di gara. I bergamaschi nei primi 45 minuti hanno sofferto gli spazi stretti e il pressing dei viola, bravi ad andare in vantaggio grazie a un missile dai 25 metri di Federico Chiesa, un tiro che ha ingannato Gollini. I viola però non sono mai riusciti a chiudere il match, e i bergamaschi, grazie a una grande classe e a un palleggio fluido, hanno riaperto la partita pareggiando con Duvan Zapata, servito dal solito Papu Gomez.

Nella ripresa la banda Gasperini ha spinto fin dal primo minuto, inserendo Malinowsky. Sull'asse Gomez- Ilicic sono state create tante occasioni, ma il gol del sorpasso é arrivato grazie a un sinistro terrificante partito dal piede di Malinowsky, un tiro che ha fuminato Dragowsky. L'Atalanta, forte del vantaggio, ha poi rallentato i ritmi e fatto girare la palla, saltando il pressing viola. La squadra bergamasca ha costruito altre palle gol, ma il match si é chiuso sul risultato di 1-2, con Gasperini ad esultare a bordo campo. I bergamaschi approfittano dunque del passo falso della Roma, e si rimettono sul treno Champions.