Piazza Affari, Resoconto della giornata (07/12/2012)

7
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
MILANO, 07 DICEMBRE 2012 - La settimana finanziaria si conclude con Piazza Affari in balia della cri...

MILANO, 07 DICEMBRE 2012 - La settimana finanziaria si conclude con Piazza Affari in balia della crisi politica. Così, il Ftse Mib ha chiuso in flessione dello 0,86% scivolando a quota 15.699 punti. Poco toniche anche le altre Piazze europee: Londra (+0,15%), Parigi (+0,11%). Francoforte (+0,34%) e Madrid (0,79%). Lo spread tra Btp e Bund a chiuso a 323 punti base dopo aver toccato i 336.

Sul paniere principale, in sofferenza i bancari a causa delle tensioni sui titoli di Stato: Unicredit (-1,30% a 3,64 euro), Intesa Sanpaolo (-0,93% a 1,28 euro), Mediobanca (-2,33% a 4,19 euro) e Mps (-1,11% a 0,20 euro). In flessione anche le assicurazioni: Generali (-1% a 12,99 euro), Unipol (-2,27% a 1,51 euro), Fondiaria -Sai (-0,43% a 0,93 euro) e Mediolanum (-3% a 3,64 euro). Male Eni (-0,17% a 17,81 euro), Saipem (-2,79% a 29,74 euro) e Mediaset (-3,13%). Tra i titoli che hanno archiviato la seduta in positivo: Impregilo (+3,41% a 3,27 euro), Parmalat (+0,40% a 1,76 euro), Campari (+0,62% a 5,64 euro) e Fiat (+0,84% a 3,61 euro). 

Rosy Merola

InfoOggi.it Il diritto di sapere