Piazza Affari, Resoconto della giornata (13/12/2012)

4
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
MILANO, 13 DICEMBRE 2012 – Seduta nervosa per le Borse europee che hanno chiuso miste. Positi...

MILANO, 13 DICEMBRE 2012 – Seduta nervosa per le Borse europee che hanno chiuso miste. Positive, Madrid (0,38% a 8.017 punti) e Milano, dove il Ftse Mib ha registrato un +0,64% a 15.866 punti. In flessione: Francoforte (-0,43% a 7.581 punti), Londra (-0,27% a 5.929 punti) e Parigi (-0,1% a 3.643 punti). Lo spread tra Btp e Bund continua a scendere e chiude a 328 punti base, con un rendimento del 4,64%.

Restando nell’ambito dei titoli di Stato italiani, per l’agenzia di rating Moody's, “Le attuali turbolenze politiche, seguite all'annuncio di dimissioni di Monti, hanno un impatto limitato sui titoli di Stato, ai quali viene assegnato un voto Baa2 con prospettive negative. Del resto il grosso dell'agenda di riforme di Monti, in particolare sul mercato del lavoro e sulla liberalizzazioni, è stato già approvato dal Parlamento, hanno rilevato gli esperti”. Nonostante ciò, buon risultato per l'asta di oggi in cui il Tesoro italiano ha collocato 3,5 miliardi di euro del nuovo Btp a 3 anni, con tassi ai minimi da ottobre 2010 (2,50% dal 2,64% dell'asta del 14 novembre). 

A Piazza Affari, l'accordo trovato dai ministri dell'Ecofin in riferimento al meccanismo unico di vigilanza bancaria, fa respirare il comparto dei bancari: Bpm (+4,84% a 0,4224 euro), Banca Popolare Emilia Romagna (+4,56% a 4,91 euro), Ubi Banca ( +4,55% a 3,168 euro), Intesa Sanpaolo (+1,11% a 1,274 euro) e Unicredit (+0,17% a 3,556 euro).

In flessione, Stm (-0,19% a 5,225 euro), Saipem (-1,1% a 29,59 euro). Continua la serie negativa per il comparto del lusso: Salvatore Ferragamo (-0,71% a 16,73 euro), Luxottica (-0,74% a 30,88 euro) e Tod's (-0,32% a 94,70 euro).

Rosy Merola

InfoOggi.it Il diritto di sapere