• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Sarno Film Festival, a Radio Kolbe la Presidente Dea Squillante ed il regista Guido Lombardi

Campania

SARNO, 11 APRILE 2012 - Si appresta a tornare il Sarno Film Festival, iniziativa a cura dell’Associazione culturale “Il Cantiere dell’Alternativa – Cinema Diritti e Cultura” che l’anno scorso ha conosciuto la prestigiosa partecipazione del regista Abel Ferrara. Il progetto si era affermato con successo nella prima edizione tenendo presenti più finalità: da un lato quella prettamente culturale e di approfondimento di tematiche fondamentali attraverso altre forme di comunicazione, diverse da quelle tipiche della didattica (ad esempio quelle audiovisive), dall’altro, quella della promozione territoriale, con le attività culturali a fungere da volano per lo sviluppo economico, turistico e di impresa del territorio locale, in qualità di esternalità positiva.

Per la seconda edizione, con i lavori ancora in corso e prospettive incoraggianti, sono stati già resi noti i titoli dei 7 cortometraggi finalisti del Sarno Film Festival, che saranno proiettati il 12 maggio 2012 e premiati dalla giuria tecnica e dalla giuria popolare nella stessa serata.

1. Asesinato en la villa di Carlota Coronado (2’:40”)
2. Gamba Trista di Francesco Filippi (8’:02”)
3. I Viaggi della Luna di Mariangela Fasciocco (14’:58”)
4. Lo Estipulado di Macarena Gòmez e Javier Almeda (7’:30”)
5. Ramiro di Adam Selo (8’:00)
6. Sono sempre stata Chiara di Alessandro Daquino (5’:00)
7. Totore di Stefano Russo (20’:00)

Per descrivere il progetto, l'avv. Dea Squillante, Presidente e Legale rappresentante dell’associazione “Il Cantiere dell’Alternativa”, sarà ospite del programma “Social Radio” mercoledì 11 aprile dalle 19,30 alle 21 negli studi di Radio Kolbe, emittente campana che seguirà passo passo lo sviluppo del Festival con degli special sul cinema sociale ed impegnato, condotto all’insegna del buonumore dal critico cinematografico Antonio Maiorino, dallo speaker Giuseppe Ruotolo e dal regista radiofonico Gaetano Romano. Nella stessa trasmissione interverranno telefonicamente Guido Lombardi, regista del film Là-bas – educazione criminale (2 premi al Festival di Venezia: miglior opera prima e migliore opera prima) ed il musicista Gionata Mirai della nota band Il Teatro degli Orrori. [MORE]

La trasmissione di Radio Kolbe, media partner dell’evento, approfondirà le finalità del concorso di cortometraggi, quest’anno incentrato sul tema dell’uguaglianza e della non discriminazione, ma più in generale rifletterà sulle potenzialità educative e civili del cinema. Sarà ascoltabile da tutto il mondo in streaming sul sito www.radiokolbeweb.com, oppure sulle frequenze dell'emittente (Campania, Puglia, Basilicata).

Infooggi, in assoluta esclusiva, recensirà con uno special sul Sarno Film Festival i corti in concorso (dopo la serata finale) e nelle settimane precedenti l’evento visionerà per i propri lettori i migliori corti non selezionati, che la Direzione del Sarno Film Festival sta valutando di inserire in una rassegna complementare. Non solo, dunque, un Festival che fa crescere, ma anche un'iniziativa che cresce.

Approfondimenti su

www.sarnofilmfestival.it
www.ilcantieredellalternativa.blogspot.com